Valle Del Sacco

Colleferro, all’ospedale ampliato il Pronto Soccorso con altri 10 posti ed un nuovo reparto (foto)

Giorni di grandi lavori nel nosocomio colleferrino in piena fase 2 dell'emergenza coronavirus, nel punto di primo accesso previsto anche uno spazio per la medicina d’urgenza

Proseguono di gran lena i lavori di rifacimento del pronto soccorso dell’ospedale di Colleferro sotto lo sguardo attento del direttore tecnico della struttura Danilo Giovannoli dopo le modifiche e gli spostamenti di reparto dei mesi scorsi con l’inizio della fase 1 dell’emergenza Coronavirus. In queste ore si sta realizzando un tunnel che dal poliambulatorio esterno porterà di direttamente al reparto.

Inoltre, il reparto di prima accoglienza del nosocomio è stato ampliato di altri 500 metri quadrati (foto in alto) con la creazione di 10 nuovi posti letto e con l’aggiunta di un vero e proprio nuovo reparto di medicina di urgenza. Di fatto si va a realizzare una vera e propria medicina d'urgenza, oggi dedicata a quei pazienti in attesa di tampone, sospetti covid "zona grigia" ed in futuro che servirà da primo step per i pazienti che giunti in ospedale necessitano di cure in breve tempo.

In attesa del ritorno alla normalità e quindi della famosa e tanto attesa fase 3 la speranza è che il nosocomio colleferrino diventi sempre più efficiente magari con più personale e con il ritorno dei reparti di neonatologia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, all’ospedale ampliato il Pronto Soccorso con altri 10 posti ed un nuovo reparto (foto)

FrosinoneToday è in caricamento