Valle Del Sacco

Colleferro, ancora buone notizie per l'ospedale

Si tornerà a sostituire i pacemaker ed è arrivato anche un nuovo urologo, in partenza il  DH psichiatrico con stimolazione magnetica transcranica ripetitiva (un unicum in tutto il centro sud Italia)

Continuano gli aggiustamenti ed i potenziamenti all'ospedale di Colleferro, dopo l'arriva delle nuove figure mediche annunciate nei giorni scorse è di queste ore la notizia che dopo anni di fermo assoluto, si è tornati a sostituire i pacemaker: una novità importante dal punto di vista della cardiologia. 

"I sindaci del territorio inoltre - si legge in una nota inviata alla stampa a firma dei Sindaci dei Comuni di Colleferro, Carpineto Romano, Gorga, Gavignano, Labico, Montelanico, Paliano, Piglio, Segni, Serrone e Valmontone  - salutano positivamente l'arrivo di nuovo urologo e la partenza in questi giorni del DH psichiatrico con stimolazione magnetica transcranica ripetitiva (un unicum in tutto il centro sud Italia). 

Ancora molto da fare c'è, ancora molto manca alla perfezione ma certamente questa è un’ulteriore buona notizia che aiuta la sanità pubblica del territorio. I sindaci sono coscienti infine che si sta montando la nuova Tac, una grande novità per l'ospedale sulla quale si interverrà per avere ulteriori servizi".


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, ancora buone notizie per l'ospedale

FrosinoneToday è in caricamento