Sabato, 23 Ottobre 2021
Valle Del Sacco

Colleferro, approvato il potenziamento dei servizi sociali distrettuali

In arrivo più interventi di inclusione, attraverso l’implementazione dei mediatori culturali e degli psicologi oltre che un importante progetto di sostegno alla genitorialità

Il piano sociale di zona che vede Colleferro come Comune capofila dal 1 settembre, nel primo comitato istituzionale del 29 settembre, ha approvato all’unanimità una serie di interventi estremamente importanti finalizzati al potenziamento dei Servizi Sociali Distrettuali.

“Sarà definito un rafforzamento del Servizio Sociale e del Segretariato Sociale. Ci sarà un potenziamento degli interventi di inclusione, attraverso l’implementazione dei mediatori culturali e degli psicologi oltre che un importante progetto di sostegno alla genitorialità. E’ stata avviata – spiega il sindaco Sanna su facebook -  una modernizzazione anche per i sistemi informatici ed un potenziamento degli strumenti informativi. E’ stata programmata la progettazione della Carta dei servizi distrettuali ed avviata la pianificazione dell’informazione e della sensibilizzazione sui servizi per il contrasto alla povertà. Infine con un’importante operazione di recupero da fondi giacenti dal 2016 relativi al PON-SIA (attuazione del sostegno di inclusione attiva), sono stati approvati 65 tirocini di inclusione sociale.

Colleferro Panorama new-2

Tutti questi passi iniziali avvenuti nel primo mese di lavoro, mostra l’attenzione prioritaria della nostra amministrazione verso uno strumento così importante per il sostegno dei cittadini più fragili del nostro territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, approvato il potenziamento dei servizi sociali distrettuali

FrosinoneToday è in caricamento