Valle Del SaccoToday

Ubriaco alla guida scappa e dà vita ad un folle inseguimento da Colleferro fino a Segni

L’uomo una volta fermato è stato arrestato e gli è stata tolta la patente. Ha patteggiato una pena di sette mesi

Nelle ore score i Carabinieri della Stazione di Gavignano, compagnia di Colleferro, hanno arrestato un 31enne originario di Gorga (RM), già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

L’alt e l’inseguimento

I militari hanno fermato l’uomo nella zona industriale della cittadina di Colleferro, mentre girovagava a bordo della propria della autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta a qualche bicchiere di troppo. Alla vista dei Carabinieri, il 31enne ha dato vita ad un pericoloso inseguimento lungo le vie cittadine che si è concluso nel Comune di Segni grazie anche all’intervento in supporto dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile.

Il ritiro della patente

L’uomo si è rifiutato di sottoporsi sia agli accertamenti per verificare l’assunzione di alcolici sia a quelli per gli stupefacenti. La patente di guida gli è stata immediatamente ritirata e l’auto sequestrata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli arresti domiciliari

Il 31enne è stato posto agli arresti domiciliari. All’esito del giudizio, svolto nel Tribunale di Velletri, l’attività dei Carabinieri è stata convalidata e l’arrestato ha optato per il patteggiamento ad una pena di 7 mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento