Valle Del SaccoToday

Colleferro, dalla Regione l’idea di trasformare il TMB in un impianto di trattamento del Fos

Questa la proposta dell’assessore Valeriani e del presidente Zingaretti al Ministro Costa che si è detto pronto a fare di tutto per evitare il commissariamento

Dalla fabbrica di materiali di buschiniana memoria (dal nome dell’ex assessore all’ambiente della Regione Lazio Mauro Buschini che a fine del 2017 lanciò questa idea che però non ha mai preso piede) all’impianto di trattamento del Fos e del residuo dei tmb senza nessun elemento di combustione con tutte tecnologie a freddo che quest’oggi è stato annunciato dall’assessore Massimiliano Valeriani.

Finalmente dopo tante “battaglie” del movimento Rifiutiamoli che in pratica ne ha bloccato  il revamping (ammodernamento) ecco le prime parole ufficiali sul futuro degli impianti TMB di Colle Sughero a Colleferro. Questo quanto emerso in un incontro che c’è stato in mattinata tra il ministro Costa, il presidente Zingaretti e l’assessore Valeriani.

Le ipotesi illustrate al Ministro e la soluzione innovativa

"Abbiamo illustrato al ministro Costa un'ipotesi di soluzione che giudichiamo molto positiva e innovativa anche per affrontare il tema di Roma che si basa sull'opzione di superare la scelta della termovalorizzazione nell'area di Colleferro per individuare in quel sito un impianto moderno che trattando e rimettendo nel sistema i materiali provenienti dai tmb abbassi notevolmente la quantità di conferimento e si inserisca pienamente nella cultura dell'economia circolare, per cui il rifiuto diventa non un costo ma addirittura una risorsa da rimettere nel circolo. È una soluzione molto innovativa che noi crediamo, una volta a compimento, possa essere anche risolutiva per un punto di equilibrio del sistema regionale del Lazio in chiave molto moderna e che supera un modo vecchio di gestire il ciclo dei rifiuti. È un'ipotesi di lavoro che abbiamo presentato e che riteniamo molto innovativa e credibile e che il ministro ha ascoltato nel corso dell'incontro".  Queste le parole del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al termine del vertice con il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa.

La nuova strada dell’assessore Valeriani

Come ha spiegato l'assessore della Regione Lazio ai Rifiuti, Massimiliano Valeriani, presente all'incontro, "immaginiamo di trasformare Colleferro in un impianto di trattamento del Fos e del residuo dei tmb senza nessun elemento di combustione con tutte tecnologie a freddo. Questo permetterà di essere all'avanguardia, e' una possibile soluzione al problema del ciclo dei rifiuti”.

Per il Ministro Costa va scongiurato il commissariamento

“Non c'è alcuna intenzione da parte mia – ha spiegato il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa - di proporre alcun commissariamento, perché ogni commissariamento è un fallimento di qualcosa e qualcuno. Qui invece le istituzioni nella loro pienezza di poteri e responsabilità devono fare il proprio, come Regione, Città metropolitana e Campidoglio. Ci stiamo avvicinando a soluzioni nuove e interessanti che spiccano per differenziata da una parte e per superamento del principio della termovalorizzazione dall'altra, in particolare a Colleferro per diventare proprio un prototipo nuovo di sistema. Il Lazio ospita la Capitale, è anche bello in questo senso. Il clima dell'incontro è stato molto cordiale. Mi ha colpito favorevolmente l'idea di Zingaretti di cambiare l'ipotesi sul sito di Colleferro superando il concetto di incenerimento, una cosa che non gradisco come ministro. Su questo ci siamo avvicinati molto e questo significa trovare soluzioni condivise. Il percorso si sta sempre piu' avvicinando. Ora continuiamo a incontrarci, è giusto che si facciano percorsi amministrativi che incomincino materialmente a rinsaldare il percorso. Vogliamo arrivare a un momento in cui si definisce l'uscita dalla situazione di sofferenza del Lazio e in particolare di Roma, ma anche sviluppare una cosa che mi sta a cuore: superare il sistema di incenerimento verso lo sviluppo pieno dell'economia circolare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento