Valle Del SaccoToday

Colleferro, vincite slot con ticket falsi: intascati 60mila euro

Sotto accusa tre ventenni che avrebbero duplicato i biglietti e riscosso il denaro con un nuovo scontrino di convalida

Falsificando dei tagliandi di vincita in una sala Slot di Colleferro avrebbero intascato intorno ai sessantamila euro. Questa l’accusa mossa nei confronti di tre persone che operavano proprio all’interno della sala giochi "ALL" ubicata in via Casilina a Colleferro. Sul registro degli indagati, con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al furto aggravato, sono finiti D. L., di 20 anni, residente a Ceccano e difeso dall’avvocato Luca Solli, G. R., 23 anni residente a Segni e difeso dall’avvocato Lucia Scuto e N. R. di 23 anni residente a Colleferro rappresentato dall’avvocato Massimo Gaudagno del foro di Velletri.

Duplicavano i ticket delle giocate già effettuate

Nei giorni scorsi si sono chiuse le indagini preliminari. Adesso il Pubblico Ministero ha presentato richiesta di rinvio a giudizio perché - si legge nell’avviso di conclusione delle indagini - previo concerto tra loro al fine di trarne profitto, gli addetti alla sala giochi previa creazione di un duplicato del ticket di una giocata già effettuata ed emissione di un nuovo scontrino di convalida, si impossessavano della somma di 39.507,40 (G.R.), 10910,05 (N.R.) e 10.834,99 (D.L.) solo in parte restituita che sottraevano agli incassi creando artificiosamente delle vincite che venivano riscosse dalla Cassa con il "riscatto del ticket e ralativa convalida". A questo c’è da aggiungere l’aggravante di aver agito avvalendosi di un mezzo fraudolento e con l’abuso di relazione di prestazioni di opere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento