Venerdì, 30 Luglio 2021
Colleferro

Colleferro, per Santa Barbara quattro feste in una (Video)

Festeggiata la santa Patrona, la protettrice di Vigili del Fuoco, il compleanno del Sindaco e la nomina a Vescovo di Don Leonardo D'Ascenzo

E’ stata una "quadrupla" festa quella che si è svolta a Colleferro il 4 dicembre per festeggiare Santa Barbara, patrona dei Vigili del Fuoco e della città, il compleanno del sindaco Pierluigi Sanna che ha compiuto 29 anni (beata giovinezza), la nomina di Mons. Leonardo D’Ascenzo,originario di Valmontone e vice parrocco proprio nella chiesa princiaple di Colleferro e molto vicino ai giovani, a Vescovo di Andria-Trani.

Quattro feste con le massimi autorità cittadine

Quattro festeggiamenti in uno alla presenza delle massime autorità cittadine a cominciare dai Comandanti della Compagnia dei carabinieri di Colleferro Ten. Ettore Pagnano e della stazione Paolo Bernabei, nonché il collega della Guardia di Finanza Ivan Cesare e della comandante della Polizia Locale Pacello, del dirigente della Polizia di Stato con i vigili del fuoco che onoravano Santa Barbara e la Polizia Locale in grande uniforme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grazie don Leonardo

Sono stati il Vescovo di Velletri Mons. Vincenzo Apicella e quasi tutti i sacerdoti del comprensorio ha celebrare la S. messa per la Santa Patrona e in chiesa più volte si è elevata la parola “preghiamo per don Leonardo” al quale i giovani della parrocchia hanno rivolto una semplice parola dopo gli 11 anni passati con loro, ovvero un grande: “Grazie” (in alto il video con l'intervista a Don Leonardo).

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, per Santa Barbara quattro feste in una (Video)

FrosinoneToday è in caricamento