Valle Del SaccoToday

Colleferro, a spasso per i locali della movida con la droga. Arrestata 29enne bulgara

Nella sua abitazione sono stati trovati 14 gr di sostanza stupefacente che una volta venduti avrebbero fruttato oltre 1000 euro

Aveva messo su un bel giro di “affari” e smerciava la droga in posti molto frequentati soprattutto in orario serale e notturno. Stiamo parlando di una ragazza di 29 anni di origini bulgare che la scorsa notte è stata fermata ed arrestata dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro agli ordini del tenente Ettore Pagnano.

Il fermo

Nel corso di un servizio nei pressi dei locali notturni, i militari hanno notato subito movimenti ed incontri apparsi riconducibili a cessioni di stupefacente e hanno proceduto al controllo della 29enne. In suo possesso sono state rinvenute dosi di cocaina pronte per essere spacciate.

La pequisizione

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La successiva perquisizione scattata nella sua abitazione ha consentito di sequestrare quattordici grammi della stessa sostanza, un bilancino di precisione e 300 euro, ritenuti provento della sua attività illecita.  La sostanza stupefacente, destinata alla piazza di spaccio locale, avrebbe fruttato al dettaglio circa 1.200 euro. La pusher è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.  All’esito del giudizio, l’attività dei Carabinieri è stata convalidata in attesa di giudizio definitivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento