rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
La bella notizia

Colleferro, capriolo incastrato nella recinzione di un giardinetto. Messo in salvo

L’animale è stato soccorso dalla polizia locale e dai vigili del fuoco e dagli uomini della Asl che l’hanno poi rimesso in libertà

Mattinata movimentata nella parte alta della città di Colleferro dove un capriolo, un animale certamente non comune da queste parti, è rimasto incastrato nella recinzione dei giardinetti di Viale Giotto (foto in alto).

Le prime segnalazioni sono arrivate dalla zona tra Via Cristoforo Colombo e Via Oriana Fallaci, dove la Polizia Locale, insieme al Vice Sindaco Giulio Calamita, sono prontamente intervenuti per capire il da farsi. L’esemplare si è poi diretto verso Colle Sant’Antonino e si è incastrato nelle ringhiere dei giardini di Via Giotto. Da lì è stato possibile coordinare un intervento congiunto tra ASL RM5 e Vigili del Fuoco ed una volta sedato è stato liberato e medicato per le escoriazioni che ha riportato nel tentativo di liberarsi dalla ringhiera.

Accertata la buona salute di questo insolito visitatore, è stato liberato in natura in un luogo vicino in modo che non perdesse del tutto l’orientamento.

La presenza di caprioli è abbastanza rara da queste parti, anche se non è impossibile avvistarli nei boschi del nostro territorio. Speriamo che non riprenda la strada della città e che possa godersi la sua vita in natura, la sua casa che con l’occasione ricordiamo a tutti che dobbiamo rispettare come se fosse la nostra.

“È stato un simpatico e movimentato incontro, in ogni caso speriamo di rivederci solo durante qualche escursione!” Cosi ha commentato l’accaduto sui social il vice sindaco di Colleferro Giulio Calamita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, capriolo incastrato nella recinzione di un giardinetto. Messo in salvo

FrosinoneToday è in caricamento