menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, all’I.C. Don Bosco lo sport insegna l’intercultura

Il 25 novembre scorso, presso la Scuola Secondaria di I° grado “G. Mazzini” di Colleferro, nell’ambito del Macro Progetto d’ Istituto “Intercultura – Ragazzi nel mondo”, la prof.ssa Cristina Ferretti, docente di Scienze Motorie

Il 25 novembre scorso, presso la Scuola Secondaria di I° grado "G. Mazzini" di Colleferro, nell'ambito del Macro Progetto d' Istituto "Intercultura - Ragazzi nel mondo", la prof.ssa Cristina Ferretti, docente di Scienze Motorie

e Sportive ha organizzato nell'auditorium della scuola, un seminario in collaborazione con il Club Atletico Centrale e l'Unione Italiana Sport per tutti, dal titolo "Da Bikila a Samia, quanto è lungo il viaggio olimpico dell'Africa", con la preziosa partecipazione del giornalista della Gazzetta dello Sport prof. Giorgio Lo Giudice.

Al seminario hanno preso parte le classi terze dell'Istituto Comprensivo "Don Bosco" di Colleferro, dopo un accurato lavoro di preparazione da parte delle docenti di lettere prof.ssa Letizia Ceraldi, prof.ssa Laura Colaiacomo e prof.ssa Daniela Ionta, mediante informazioni sulla vita di Abebe Bikila, oro olimpico nella maratona di Roma nel 1960, e con la lettura di testi su Samia Yusuf Omar, la giovane atleta somala che ha partecipato alle Olimpiadi di Pechino nel 2008 e poi morta tragicamente nel naufragio di un barcone diretto a Lampedusa, per rincorrere il suo sogno olimpico.

La presenza del prof. Lo Giudice ha reso il seminario un momento ricco di stimoli e riflessioni, che hanno coinvolto i ragazzi in un excursus storico-sportivo sull'Africa, cogliendo soprattutto gli avvenimenti umani e l'evoluzione del mondo africano, fino ai nostri giorni, passando dalla storia del più grande pugile di tutti i tempi Cassius Clay (Muhammad Alì) nato in America, ma che non rinnegava le sue origini africane, alla vittoria ai Mondiali di rugby del 1995 della nazionale del Sudafrica guidata dal Presidente Nelson Mandela dopo la fine dell'apartheid, da Bikila a Samia.

In conclusione, avvicinandoci alle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro, il messaggio di questo incontro è stato quello di spingere i giovani studenti della "Mazzini" ad interessarsi ai Giochi non solo come gare, numeri, record e vittorie, ma soprattutto cogliendone le vicende umane, la storia del mondo ed i riflessi sulla nostra vita quotidiana.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento