Valle Del SaccoToday

Colleferro, ambulatorio pediatrico chiuso alla Asl. Niente prelievi ai bimbi

Un nostro lettore denuncia la difficile situazione, con la struttura chiusa per ferie fino al 15 settembre

Continuano senza sosta i disagi per gli utenti della Asl di Colleferro. Questa volta un nostro lettore con una mail firmata ci sottopone all’attenzione la situazione dell’ambulatorio pediatrico che rimarrà chiuso fino al 15 settembre prossimo, decisione che ovviamente, in questo lasso di tempo provocherà molti disagi agli utenti.

La lettera

“Ciao Direttore – ci scrive il giovane Marco Aglitti - vorrei portare all'attenzione di tutti i cittadini e dell'amministrazione Comunale e sopratutto Regionale di come veniamo trattati quando ci rechiamo alle ASL site in Via Degli Esplosivi a Colleferro. Martedì mattina dopo essere uscito dall'ambulatorio della pediatra di mia figlia di appena un anno mi sono recato presso le Asl per prendere un appuntamento per delle analisi del sangue, bene l'ambulatorio pediatrico riapre il 15 settembre, ebbene sì, chiudono l'unico ambulatorio per ferie!

Niente analisi

Chiedo al personale come si possa trovare una soluzione e mi viene risposto che non possono fare le analisi a meno che non vado in giorni in cui "forse" ci sarà meno affluenza in orari improponibili per una neonata che tra l'altro deve rimanere a digiuno ,con la spiegazione "tecnica" che per fare un prelievo a una neonata servono 3/4 persone e loro non hanno tempo da perdere, ma non solo, dovrei andare tra le 09:30/10:30 (tenendo la piccola a digiuno) e "forse"di venerdì o sabato che "sicuramente" c'è meno affluenza!  Grazie personale altamente qualificato, umano è disponibile (siete una vergogna,fare il medico, infermiere o affine oltre che un lavoro dovrebbe essere uno stile di vita, perché chi ha a che fare con voi non sta ordinando una birra o uno smartphone nuovo, ma ha bisogno di un servizio per la salute) e grazie Regione Lazio che stai distruggendo la sanità pubblica che paghiamo profumatamente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento