Valle Del SaccoToday

Colleferro, carenza di personale all'Ospedale. La Cisl chiede un incontro con la dirigenza della ASL RM5

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:   La scrivente Organizzazione Sindacale ritiene particolarmente seria la carenza di personale di assistenza nel nosocomio  di Colleferro, pertanto ritiene urgentissimo un confronto con la Direzione Strategica della ASL...

Ospedale-colleferro-537x350

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: La scrivente Organizzazione Sindacale ritiene particolarmente seria la carenza di personale di assistenza nel nosocomio di Colleferro, pertanto ritiene urgentissimo un confronto con la Direzione Strategica della ASL RM5 per intraprendere insieme i provvedimenti che il caso richiede.

Il problema del personale infermieristico e della carenza, quasi assenza, di personale OSS e Ausiliario nel reparto di Rianimazione nel Blocco Operatorio nell'area Critica nell'area Medica e Chirurgica, sta determinando una articolazione dei turni particolarmente stressante e non rispettosa del riposo necessario stabilito dalla normativa e dal CCNL. Influendo negativamente sul processo di presa in carico e cura del paziente.

Siamo consapevoli che In tempi di estrema difficoltà ci debba essere una organizzazione dinamica del personale, ma questa non deve penalizzare il professionista nella distribuzione dei carichi di lavoro.

Ricordiamo che :“nel processo del prendersi cura, l’Infermiere orienta la sua azione al bene dell’assistito e che altrettanto coerentemente con la propria mission, l’Infermiere si rifiuta di compensare le carenze e i disservizi quando non vi sia eccezionalità ma consuetudine" L' impossibilità di garantire adeguati standard assistenziali per sistematica inadeguatezza dell’organico e' un dato di Fatto .

Osserviamo che, secondo il rapporto ISPSEL 2008, gli Infermieri risultano tra le categorie di lavoratori più colpiti da patologie da stress da lavoro, questo in condizioni fisiologiche, figuriamoci in situazione di carenza di organico. L’Amministrazione in punta di fatto e di diritto è responsabile dei danni alla Salute dei Lavoratori/Sanitari derivanti dalla carenza degli stessi nei vari servizi.

L’obiettivo che ci deve muovere è quello di trovare un sistema che consente al contempo una equa ripartizione del carico di lavoro tra gli infermieri ed un uso economicamente conveniente delle risorse, prevenendo eccessivi livelli di stress sul lavoro. Colleferro15/06/17

Delegati Cisl Fp Colleferro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Donatella Cumbolotti- Marina Manfuro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento