rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Colleferro

Colleferro, chiusura in grande stile per Silvano Moffa. Presentata anche la giovane squadra che lo affiancherà

In una Piazza Gobetti gremita Silvano Moffa ha chiuso in bellezza la sua campagna elettorale.  Un crescendo di emozione e di applausi per la persona che potrà dare nuova vita a Colleferro. La dimostrazione c'è stata stasera.

In una Piazza Gobetti gremita Silvano Moffa ha chiuso in bellezza la sua campagna elettorale. Un crescendo di emozione e di applausi per la persona che potrà dare nuova vita a Colleferro. La dimostrazione c'è stata stasera.

Silvano Moffa ancora una volta ha entusiasmato la piazza con i suoi programmi per la rigenerazione di Colleferro. Innovazione, sviluppo sono la parola d'ordine per far tornare in alto il nome della Colleferro. "Abbiamo all'interno tutti i presupposti e le risorse per volare in alto - esordisce Moffa - abbiamo in mente la rigenerazione della città a partire dall'industria, dall'artigianato e dalle piccole e medie imprese che sono il motore della nostra città. Una città piena di risorse che non ha bisogno di attendere padrini da fuori". Moffa ricorda anche stasera gli atti del commissario prefettizio che non fanno il bene della città. "Colleferro è un territorio intero che tornerà a crescere - prosegue - e noi saremo i fautori di una nuova crescita per la città e per i suoi cittadini. Non accettiamo la declassificazione che vogliono imporci da Roma sulla sanità e sullo sport. Colleferro ha risorse e infrastrutture in grado di creare opportunita'". La rigenerazione e' arrivata al culmine nel momento in cui Moffa ha presentato la sua squadra di governo: Chiara Pizzuti ai Servizi Sociali, Gabriella Collacchi al Commercio, innovazione e sviluppo, Antonio Pezzopane all'Urbanistica, Carla Giusti alla Formazione e Massimo Marazzi all'Ambiente. "Il rinnovamento è questo - conclude - giovani che si sono spesi con forza, entusiasmo e determinazione e che con la loro competenza e professionalità potranno dare nuova linfa a Colleferro. Questo è il cambiamento vero e io mi sento più giovane del più giovane".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, chiusura in grande stile per Silvano Moffa. Presentata anche la giovane squadra che lo affiancherà

FrosinoneToday è in caricamento