menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, disposta la chiusura del “Bar dello spaccio” per trenta giorni

Nei giorni scorsi l’arresto del titolare 41enne, a cui i Carabinieri locali e di Gavignano hanno sequestrato otto dosi di cocaina occultate nel registratore di cassa. Ora la sospensione della licenza e i temporanei sigilli all’attività

A una settimana e mezza dall’arresto del suo titolare 41enne, a cui i Carabinieri hanno sequestrato 8 dosi di cocaina occultate nel registratore di cassa, il noto “Bar dello spaccio” nel centro di Colleferro è stato chiuso per trenta giorni.  

A proporre la sospensione della licenza all’autorità giudiziaria, per poi procedere alla notifica del provvedimento che ha fatto scattare i temporanei sigilli, gli stessi militari locali e di Gavignano che hanno condotto l’operazione antidroga.  

Tale provvedimento è scaturito a seguito di varie segnalazioni pervenute al numero d’emergenza “112” e dai numerosi servizi di controllo del territorio, che i militari dell'Arma hanno costantemente effettuato riscontrando in quel locale l’assidua presenza di avventori con precedenti penali in materia di droga, facendolo diventare un luogo abituale di ritrovo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Frosinone, oggi si festeggia "Santa Fregna"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento