rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Colleferro

Colleferro, conosciamo meglio Le Ali In Movimento, lista della coalizione per Emanuele Girolami Sindaco

Continuiamo il nostro percorso di conoscenza dei candidati e delle liste in vista delle prossime elezioni amministrative di fine maggio a Colleferro.

Continuiamo il nostro percorso di conoscenza dei candidati e delle liste in vista delle prossime elezioni amministrative di fine maggio a Colleferro.

Da un po’ di tempo e in modo sempre più incalzante sentiamo parlare di LEALI IN MOVIMENTO e delle ‘coccinelle’. Ci volete raccontare come nasce il movimento e chi sono le coccinelle?

LEALI IN MOVIMENTO non è un’associazione nata sull’onda delle elezioni amministrative che si terranno a Colleferro il prossimo 31 maggio. Le sue origini vanno ricercate un po’ più lontano, quando un gruppo ristretto di persone, se vogliamo possiamo definirlo Gruppo Guida, decidono di incontrarsi e cominciare a parlare di cose ‘strane’ quali ad esempio: di un possibile futuro diverso per Colleferro, di paradigmi possibili da mettere in atto, della possibilità di vivere in un ambiente più sano, della voglia di fare qualcosa di buono per le nuove generazioni, della necessità di volerci ri-appropriare di spazi e beni comuni, tipici di una collettività. Ad ogni nostro incontro cominciavano ad unirsi nuovi elementi, ci guardavamo in faccia chiedendoci “che sta succedendo?”. “Io ci sto!” ci sentivamo ripetere. Quando siamo partiti non c’era ancora il sentore di ‘elezioni’ e la formulazione di idee e nuove proposte era più complicata. Potevamo solo sperare di arrivare, un giorno, a poterci battere attivamente affinché le cose cambiassero ed era tutto più complicato da spiegare. Eppure, ogni volta, eravamo sempre più numerosi e sempre più convinti di poter e, soprattutto, dover fare qualcosa. E così, dopo la caduta dell’amministrazione, lo scorso dicembre, abbiamo sentito una sorta di ‘chiamata’. Era giunto il momento di mettere in atto il sogno di tanti: creare un movimento che potesse dar voce a chiunque lo avesse voluto. In quel momento le ragionevoli aspettative di pochi erano diventate fondate certezze di molti: la cosa aveva un senso e dovevamo metterci la faccia! Avevamo tutto, il nome, il logo, il leader e padre ispiratore del gruppo, Dott. Mario Del Prete, il giusto candidato sindaco, Avv. Emanuele Girolami e, soprattutto, avevamo dalla nostra parte il coraggio delle nostre idee, un programma realizzabile… un programma che incontra le aspettative della gente, un programma basato su: condivisione, responsabilità e trasparenza, per citare le parole del nostro candidato Sindaco. Chi sono le coccinelle? Tutti coloro che hanno parte attiva in questo movimento, quelli che ci sostengono e quelli che, continuamente ci chiedono di farne parte. LEALI IN MOVIMENTO è un gruppo aperto a chiunque. Perché una coccinella con ali vibranti come simbolo? Perché ci batteremo sempre e comunque per la difesa del nostro territorio e di chiunque ne faccia parte! Perché noi vogliamo vivere la politica e non di politica!

Alla luce di quanto ci avete appena raccontato, che cosa stanno facendo LEALI IN MOVIMENTO durante questa campagna elettorale?

Potremmo risponderle con un vecchio proverbio: Roma non è stata costruita in un giorno. Questo per dirle che qualunque cosa necessita di tempo e perseveranza per essere portata a termine. Solo con impegno e devozione si possono ottenere grandi opere. Noi abbiamo come obiettivo primario la volontà di trovare risposte concrete ai problemi, agli interessi e ai bisogni delle persone. Quando si affronta una campagna elettorale, in genere, due sono le tipologie di atteggiamento che possono essere adottate. Una è quella che noi definiamo a ‘breve arco temporale’ in cui, a prescindere dalle idee e dalla loro qualità, visibilità ed azione si riducono a pochi giorni. Questo atteggiamento NON ci appartiene! Non ci appartengono le ‘furbizie’ fatte per ricevere il consenso dell’elettorato. Noi LEALI IN MOVIMENTO abbiamo un’altra linea di pensiero: vogliamo costruire un ‘contatto’ stabile e duraturo. Noi vogliamo un cambiamento vero a beneficio di tutti! Noi di LEALI IN MOVIMENTO siamo convinti che una campagna elettorale debba essere solo l’inizio per costruire un rapporto solido e duraturo con la cittadinanza. Insomma noi vogliamo veramente cambiare Colleferro, la qualità della vita delle persone e per questo ci dedicheremo ‘anima e corpo’ affinché ciò avvenga. Come spesso ci dice Emanuele Girolami, non abbiamo bisogno di super eroi, abbiamo bisogno di gente comune che sappia riportare la politica a “rappresentare lo spazio nobile e necessario per il bene comune, con la partecipazione attiva e diretta da parte di tutti”. Emanuele Girolami ha investito, da sempre, nella creazione di valori veri, vere relazioni di fiducia e da sempre il suo interesse primario è quello di risolvere i problemi dei cittadini. Certo ciò richiede dei tempi decisamente più lunghi ma certamente ci beneficia di successi concreti. Ecco, noi, senza false e vane promesse parliamo con la gente e con loro condividiamo il programma che Emanuele Girolami intende realizzare a Colleferro, un programma condiviso appieno. Ci facciamo conoscere per quello che siamo: una/o di loro. Perché noi siamo per una relazione a lungo termine, per riportare la seconda tipologia di atteggiamento. E questa ci appartiene!

Come vedete quindi il futuro di LEALI IN MOVIMENTO?

LEALI IN MOVIMENTO non spariranno all’alba del 1° giugno 2015 o del 15 dello stesso mese, in caso di ballottaggio. Noi continueremo ad esserci. Anzi! Sarà proprio ad elezioni ultimate che, con sempre più forza, faremo sentire la nostra voce. Sarà proprio allora, quando sarà stato calato il sipario e nessuno potrà più pensare che “Ma si! Le solite promesse fatte in campagna elettorale…” che continueremo a condividere le nostre idee, costruire ulteriori possibili progetti e/o soluzioni. La gente, i cittadini di Colleferro, ci stanno dando fiducia e noi non li tradiremo.

Ve la sentite di fare un pronostico su queste elezioni amministrative. Chi vincerà secondo voi?

Non ci piace fare pronostici. Ci piace condividere le nostre idee, il ‘nostro’ programma. Una cosa però possiamo dirla: Emanuele Girolami rappresenta l’unica vera possibilità di cambiamento per la nostra città! Il 31 maggio abbiamo una grande opportunità: quella di RIPRENDERCI il nostro futuro e quello delle generazioni future. Abbiamo avuto la sfortuna di essere un risultato del passato, ora vogliamo essere causa del nostro futuro!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, conosciamo meglio Le Ali In Movimento, lista della coalizione per Emanuele Girolami Sindaco

FrosinoneToday è in caricamento