Colleferro

Colleferro, continuano i controlli al mercato settimanale contro l'abusivismo commerciale

Proseguono i controlli periodici al mercato settimanale del martedì da parte del comando di Polizia municipale, sia per quanto riguarda la lotta all’abusivismo commerciale che per favorire il decoro e la pulizia delle aree occupate dagli ambulanti...

Proseguono i controlli periodici al mercato settimanale del martedì da parte del comando di Polizia municipale, sia per quanto riguarda la lotta all'abusivismo commerciale che per favorire il decoro e la pulizia delle aree occupate dagli ambulanti. "Il personale della nuova società Lazio Ambiente - dice in proposito il consigliere Remo Paniccia, che si occupa di seguire le questioni legate proprio alla raccolta dei rifiuti - sta regolarmente distribuendo le buste ai commercianti, affinché vi raccolgano tutti gli scarti della loro attività e a fine giornata non restino cartacce ed altro per la strada. I vigili sono deputati al controllo e, nel caso, possono commutare multe fino ad oltre i 1.500 euro". Naturalmente le aree controllate sono sia quella di via Berni che quella di piazza Mazzini e dintorni, perché in entrambe si svolge attualmente il mercato del martedì mattina.

"Perché il decoro cittadino è molto importante - continua Paniccia -. Al proposito vorrei sollecitare i proprietari di cani a non dimenticare di portare con loro il necessario per raccogliere le deiezioni dei propri animali, in quanto spesso i cittadini si lamentano di trovare sui marciapiedi e per le strade troppi escrementi abbandonati. Farlo è un segno di rispetto per la propria città ma anche un dovere, la cui mancata osservanza è passibile di sanzioni anche pesanti. Così come occorre rispettare i divieti prescritti nei cartelli apposti nei giardini, che sono dettati dalla necessità di rispettare le diverse esigenze della popolazione, che sono alla base del vivere civile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, continuano i controlli al mercato settimanale contro l'abusivismo commerciale

FrosinoneToday è in caricamento