rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Colleferro

Colleferro, Fabio Cedrone si presenta ai cittadini; Rigenerare la nostra città per tornare in alto

Quando incontriamo Fabio Cedrone, candidato al consiglio comunale di Colleferro con Azione Popolare per Silvano Moffa Sindaco, l’impressione è del piglio deciso e volitivo.

Quando incontriamo Fabio Cedrone, candidato al consiglio comunale di Colleferro con Azione Popolare per Silvano Moffa Sindaco, l’impressione è del piglio deciso e volitivo.

“Rigenerare” è il termine che usa più spesso durante l’intervista e il motivo è presto svelato: Rigenerare è il leitmotiv che lega l’intero programma elettorale della coalizione. Rigenerare l’Occupazione, Rigenerare l’Ambiente, Rigenerare la Cultura, Rigenerare lo Sport e così via. Fabio Cedrone è sposato e ha due figli, è un consulente del lavoro, attività che svolge nel suo studio a Colleferro.

Dott. Cedrone perché ha deciso di candidarsi e perché nella coalizione che appoggia Silvano Moffa?

“Ritengo che la politica, soprattutto quella locale, abbia bisogno di ripartire, con dignità e qualità. Solo un amministratore esperto e capace come Silvano Moffa può farlo, nei nostri avversari politici vedo solo approssimazione e superficialità. Tutti i giorni, per il mio lavoro di consulente, sono a contatto con piccole e medie aziende che vivono ancora un periodo di forte crisi, anche se timidi segnali di ripresa sembrano esserci. Non dimentichiamo lo stato dell’occupazione in Italia: circa 13 persone su 100 non hanno un lavoro, pensare al 13 per cento di disoccupazione è veramente impressionante. Colleferro, una realtà fortemente industriale, ha risentito di questo stato di cose, ma dobbiamo ripartire. Il nostro programma mette il lavoro al centro dell’attività della futura amministrazione Moffa, il declino verrà arginato”.

Da dove Rigenerare?

“Il tessuto industriale di Colleferro è fortemente competitivo, a partire dall’Avio (azienda operante nel settore aerospaziale, ndr). Il Vega, il nuovo lanciatore leggero, è il prodotto della ricerca e dell’industria aerospaziale colleferrina. Il nostro programma prevede anche la nascita della città dello spazio, con la creazione di un Parco scientifico a tema. Ma non solo questo naturalmente”.

Perché Colleferro è così importante secondo lei?

“Colleferro è ormai una realtà metropolitana, è vero, ha ancora le caratteristiche di una cittadina, ma è ormai da tempo che si misura con Comuni molto più grandi, territorialmente parlando; lo spessore delle sue industrie la rendono appetibile a molti. A nord siamo entrati praticamente a far parte dell’area metropolitana di Roma, a Sud abbiamo un affaccio naturale sul centro-sud Italia e i progetti che vogliamo realizzare ci faranno crescere soprattutto dal punto di vista del lavoro, dello sport, della cultura unita allo spettacolo”.

A cosa si riferisce?

“Per quanto riguarda lo sport Colleferro è la prima nel Lazio per numero di impianti e strutture: campi da calcio, palazzetti dello sport polivalenti, scuole tennis, palestre. In parte queste strutture sono al pieno della loro efficienza, in altri casi abbiamo in progetto di riqualificarle e renderle eccellenti per tutti. La mia esperienza nello sport, essendo Responsabile del settore giovanile di una società di calcio e di una polisportiva di Volley mi porta a impegnarmi in questa esperienza: vogliamo che i ragazzi possano godere delle strutture comunali al meglio, vogliamo che i nostri figli possano scegliere tra tantissime attività. Vogliamo diventare l’eccellenza dello sport nel Lazio. Immaginate quale e quanto sviluppo economico e occupazionale potrebbe generare una inversione di tendenza del genere!”

E’ ottimista per il risultato di queste elezioni?

Più che ottimista ne sono certo. Il nostro programma è competitivo, fatto e pensato da persone capaci e soprattutto esperti, ognuno nel suo campo di appartenenza. Vogliamo che le persone capiscano veramente che Silvano Moffa e le persone che lo sostengono, sono le uniche a poter dare nuova linfa a Colleferro. Rigeneriamo e ripartiamo”.

DF

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, Fabio Cedrone si presenta ai cittadini; Rigenerare la nostra città per tornare in alto

FrosinoneToday è in caricamento