menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
manif. associaz

manif. associaz

Colleferro, giovedì manifestazione di protesta delle associazioni sportive contro il nuovo regolamento comunale

In merito al nuovo regolamento emanato dal commissario prefettizio sugli impianti sportivi c'è bufera da parte della coalizione di centro destra candidata alla guida del comune di Colleferro.

In merito al nuovo regolamento emanato dal commissario prefettizio sugli impianti sportivi c'è bufera da parte della coalizione di centro destra candidata alla guida del comune di Colleferro.

Il regolamento emanato il 28 maggio scorso e pubblicato sul sito il 31 maggio, giorno delle elezioni, ha fatto balzare gli animi un po' di tutti e già i due sfidanti per carica di primo cittadino Moffa e Sanna hanno fatto sapere che una volta eletti metteranno subito mano. Tra i commenti, l'ex presidente del consiglio comunale, Leone Del Ferraro, ha voluto ricordarci alcuni momenti dei consigli comunali a Colleferro, quando in opposizione tra gli altri c'era anche il candidato del centro sinistra. "In consiglio comunale ci sono state molte interrogazioni da parte dell'opposizione in merito agli impianti sportivi comunali - spiega Del Ferraro - ce ne fu una nella quale si chiedeva all'amministrazione di rispondere su come venivano gestiti e dati in gestione gli impianti sportivi comunali, con quali criteri e via dicendo, ancora, ce ne sono state altre specifiche riguardanti la gestione della piscina comunale, la gestione del campo da calcio e la gestione dei campi da tennis in via Giotto. Tra gli altri, il candidato sindaco del centro sinistra, ha sempre interrogato la nostra amministrazione per capire come si gestivano tali impianti. Quello che lui oggi afferma, all'indomani della pubblicazione del nuovo regolamento da parte del commissario prefettizio, non corrisponde a quello che è stato sempre discusso in consiglio". Con il nuovo regolamento, inoltre, le palestre delle scuole saranno gestite dal dirigente scolastico, in linea con la politica scolastica di centro sinistra, per cui non più fruibile a tutti. Un regolamento che non è stato visto di buon occhio dai fruitori degli impianti sportivi e dalle associazioni che invitano tutti a partecipare alla manifestazione di giovedì 11 giugno alle 17 al Palazzetto dello Sport di Viale Europa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento