Valle Del SaccoToday

Colleferro, gli scricchiolii della maggioranza Sanna iniziano a fare rumore

Dopo un anno e mezzo dall'insediamento della nuova giovane amministrazione di Colleferro guidata da un Sindaco altrettanto giovane, iniziano a emergere i primi scriccioli all’interno della maggioranza.

Dopo un anno e mezzo dall'insediamento della nuova giovane amministrazione di Colleferro guidata da un Sindaco altrettanto giovane, iniziano a emergere i primi scriccioli all’interno della maggioranza.

Perché che ci siano dei scricchioli all’interno della maggioranza, già si sa da tempo, solo che vengono costantemente, nascosti in tutti i modi.

La polemica questa volta si è spostata su facebook, alla luce del giorno, dove nascondere non è stato possibile, e dove si è scatenata una «guerra virtuale» tra due consiglieri della maggioranza di centro sinistra; Lorenzo Gangemi del PD e Andrea Santucci della lista civica “Per Sanna” sul tema della pista di ghiaccio. Il fatto è successo lo scorso 16 novembre, abbiamo atteso qualche giorno per pubblicare questa notizia per vedere le eventuali reazioni che invece non ci sono state, il consigliere Santucci sul suo profilo facebook aveva lanciato un sondaggio riguardo l’apertura della pista del ghiaccio, tradizione ogni anno si rinnovava in prossimità delle feste natalizie. “Pista di pattinaggio sul ghiaccio, SI o NO ? Molti genitori su Pressioni dei loro piccoli sì domandano e domandano se per queste feste si potrà avere la pista di pattinaggio sul ghiaccio. Il Natale, le feste di Natale, sono un periodo religioso molto importante e come festa è molto sentita anche per lo spirito che si respira durante questo periodo. Colleferro come moltissimi altri comuni d'Italia soffre per problemi di disoccupazione e problemi legati a l'inquinamento. Sarebbe bello per 20 giorni vivere più sereni e sognare e far sognare i più piccoli. Più che per sensibilizzare l'amministrazione questo sondaggio serve a dare voce ai più piccoli”.

Un post che ha colpito nel segno tanto che Lorenzo Gangemi del PD che ha replicato con una frase postata sul suo profilo facebook. “Rimango sconvolto da chi si crede di far politica scambiandola per fotografia naturalista o peggio ancora il sondaggista!!! Santa gavetta e scuola di formazione politica (seria) pensaci tu!!!”

Una frase che ha scatenato il putiferio sulla pagina dell’consigliere comunale dove non sono mancati insulti, rivendicazioni e minacce di querele, ma non solo tra i due consiglieri ma anche alcune mamme che hanno sostenuto il sondaggio, le quali sono state offese severamente dal rappresentante del Pd.

“Colleferro sta morendo e credo che il natale è per i bambini e hanno diritto di divertirsi ....ce l’avete un cuore? – commenta una mamma - Ci state uccidendo con l'inquinamento atmosferico e tu hai il coraggio di scrivere e andare contro un collega. Questo sondaggio è partito da tante mamme in primis da me .....Mi dispiace per te Lorenzo Gangemi ma Andrea Santucci è molto amato e tante persone lo ammirano”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“Lei non deve aver paura ma stare semplicemente al suo posto con le parole – risponde Gangemi - Io mi confronto tutti i giorni con i cittadini e nessuno si permette di scrivere certe parole perche' il rispetto e l'educazione sono alla base. Lei esprima il suo pensiero da cittadina e vedra' solo disponibilita' al confronto da parte mia ma lei sappia che noi siamo amministratori eletti dal popolo che ci ha incaricato di fare delle scelte mandandoci al governo. Rispetti non solo me ma anche il 70%, dei colleferrini che ci hanno votati”.

“Il 70 che vi hanno votato si sono pentiti” risponde la mamma.

Una discussione quindi che apre uno spartiacque in questa fase politica in cui l'attuale maggioranza non riesce a mantenere alcuni importanti impegni presi in campagna elettorale e che vede i cittadini sempre più infuriati e sul piede di guerra ed in città iniziano a volare frasi: "se questi sono i nuovi giovani amministratori allora ridateceee Cacciotti" Katia Piacentini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento