Martedì, 19 Ottobre 2021
Colleferro

Colleferro, i problemi del servizio idrico cittadino arrivano in commissione europea

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L’Eurodeputata e Vice Presidente del Parlamento Europeo On.le Roberta Angelilli (NCD) ha sottoposto all’attenzione della Commissione Europea  la “Questione dell’affidamento in house providing della gestione del servizio

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L'Eurodeputata e Vice Presidente del Parlamento Europeo On.le Roberta Angelilli (NCD) ha sottoposto all'attenzione della Commissione Europea la "Questione dell'affidamento in house providing della gestione del servizio idrico integrato al Comune di Colleferro attraverso la verifica alla luce della Giurisprudenza comunitaria consolidata della necessità di affidare il servizio idrico integrato al Comune di Colleferro attraverso il c.d. affidamento in House providing ed il quadro generale della situazione.

La risposta ai quesiti non si è fatta attendere "Risposta di Michel BARNIER a nome della Commissione Europea: "?Tutti gli aspetti connessi a questa scelta come l'efficienza economica, sociale, ambientale, e territoriale sono di competenza nazionale. Pertanto a norma del diritto UE il Comune di Colleferro ha la facoltà, ma non l'obbligo, di ricorrere all'affidameto in House per tale servizio.

Le nuove direttire in materia di appalti pubblici e concessioni n.2014/23/UE, 2014/24/UE, 2014/25/UE, adottate nel Marzo 2014 prevedono un periodo di recepimento di due anni, hanno codificato la giurisprudenza della Corte di Giustizia relativa ai criteri dell'affidamento in House. Inoltre la direttiva 2014/23/UE non si applica ai servizi per la gestione di reti fisse destinate alla fornitura di un servizio pubblico in concessione con il trasporto o la distribuzione di acqua potabile o l'alimentazione di tali reti con acqua potabile. Tuttavia, tali concessioni saranno ancora soggette ai principi generali del trattato, e pertanto anche ai criteri per affidamento in House".

Il Gruppo Politico NCD di Colleferro, nel salutare con profondo orgoglio l'importante e brillante iniziativa del proprio esponente in Europa, per l'ottimo risultato conseguito, annuncia il proprio dovere morale ed amministrativo di tradurre in chiave politica e di programmazione tutte le iniziative ed azioni connesse per la realizzazione di un così importante progetto per la collettività

di Colleferro, di cui ne rivendica la propria paternità. Gruppo Politico NCD

Comune di Colleferro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, i problemi del servizio idrico cittadino arrivano in commissione europea

FrosinoneToday è in caricamento