Colleferro

Colleferro, il cons. Ceccarelli incontra i comitati di quartiere. Molte le problematiche da risolvere

Nei giorni scorsi, ha avuto luogo, come programmato,  l’incontro con il consigliere di maggioranza sig. Giancarlo Ceccarelli, con delega ai lavori pubblici e ai rapporti con i comitati di quartiere. Oltre ai rappresentanti del nostro comitato...

Nei giorni scorsi, ha avuto luogo, come programmato, l'incontro con il consigliere di maggioranza sig. Giancarlo Ceccarelli, con delega ai lavori pubblici e ai rapporti con i comitati di quartiere. Oltre ai rappresentanti del nostro comitato, erano presenti esponenti dei comitati di Colle S.Antonino, Comitato Residenti, Comitato via Traiana, comitato di via Todi e F. Bracchi.

Il portavoce di quest'ultimo, sig. Franco RAIOLA, ha riproposto l'annoso problema del traffico dei camion che trasportano i materiali provenienti dalla cava di Segni,e che, a partire da orari antelucani, affligge la loro zona con rumori e vibrazioni.

Il consigliere Ceccarelli pur riconoscendo l'importanza del problema, ha dovuto ammettere che esso non è di facile soluzione. L'eliminazione radicale del disagio si potrebbe ottenere solo attraverso la realizzazione di nuove strade alternative,le quali, al momento, non sono in progetto. Come rimedio tampone si è stabilito di porre in essere sistemi atti almeno a ridurre la velocità dei veicoli in transito.

Il consigliere ha annunciato il programma che prevede la soluzione del problema dell' allagamento, in caso di intense precipitazioni atmosferiche, all'incrocio BRACCHI / PIOPPI, che a lavori sotterranei ultimati, sarà dotato anche di una utile rotonda spartitraffico.

Un simile intervento anti allagamento è già stato realizzato davanti la scuola Petrarca; aspettiamo le prossime piogge per testarne l'efficacia. Il sig. IAMPIERI GIANFRANCO ha rappresentato al consigliere la stato di abbandono in cui versa la via degli OLEANDRI. Da parte dei rappresentanti degli altri comitati si è commentato che il problema è generale e riguarda l' intera città.

Il sig. ROBERTO COSTANTINI, ha proposto la realizzazione di una rotonda da porre sullo slargo alla base della discesa che dal cimitero si innesta in via dei PIOPPI. Lo scopo sarebbe quello di frenare la velocità dei mezzi che arrivano in discesa e che creano situazioni di pericolo attraversando il centro

abitato.

Il consigliere ci ha anche informato che una delle rotatorie "gemelle" in zona piani artigianali, servirà in futuro a raggiungere la Casilina, previa realizzazione di un ponte sulla ferrovia il cui progetto sembra abbia superato la fase delle pastoie burocratiche.

A fine lavori, il sig. LEONELLO BIANCHI ha proposto , in occasione di future riunioni con i rappresentanti delle istituzioni locali, di organizzare incontri preliminari dei comitati per operare la distinzione tra problemi generali della intera collettività e problemi particolari di quartiere.

La seduta è stata sospesa con l'impegno comune di rivederci tra una decina di giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, il cons. Ceccarelli incontra i comitati di quartiere. Molte le problematiche da risolvere

FrosinoneToday è in caricamento