menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
12963914_812186705579879_7518794160322597083_n

12963914_812186705579879_7518794160322597083_n

Colleferro, il paese si divide per l'apertura del doppio senso di circolazione in via XXV Aprile:

Ieri 8 Aprile, via XXV Aprile è stata riaperta al traffico veicolare in entrambi i sensi di circolazione. L'iniziativa nata dall'amministrazione comunale per migliorare la qualità di vita del paese e commerciale.

Ieri 8 Aprile, via XXV Aprile è stata riaperta al traffico veicolare in entrambi i sensi di circolazione. L'iniziativa nata dall'amministrazione comunale per migliorare la qualità di vita del paese e commerciale.

Da tempo, i commercianti, avevano manifestato la volontà di avere il doppio senso di circolazione. L'apertura ha alimentato molte polemiche spaccando il paese in due, se da una parte c'è l'approvazione dei commercianti, dall'altra, le contestazione di molti cittadini.

Pubblichiamo la nota su facebook con cui il sindaco Pierluigi Sanna precisa il suo punto di vista. "Ho avuto modo di leggere una serie di commenti sulla "piazza virtuale" di Facebook relativi all'apertura del doppio senso di circolazione in Via XXV Aprile. Qualcuno ha addirittura commentato di "male in peggio".

Invece, per noi, è una promessa mantenuta. Da tempo, i commercianti, avevano manifestato la volontà di avere il doppio senso in questa zona commerciale.

Oggi, durante l'apertura del doppio senso, non abbiamo riscontrato lamentele da parte dei residenti che vedono un traffico più fluido e quindi una riduzione delle polveri sottili.

Di sicuro l'attuale situazione poteva causare fermi macchina o delle soste più lunghe e tragitti in salita, generando le polveri sottili.

L'intero tratto di Via XXV Aprile e buona parte del tratto di Viale Europa costringeva, oggi, i cittadini a percorrere un tratto in salita in Viale Europa (incrocio Murillo) e riscendere l'intero Corso Filippo Turati per raggiungere Piazza Aldo Moro, punto nevralgico della città. Con questa soluzione si raggiunge, con un percorso più breve, Piazza Aldo Moro. Inoltre non esistono strade in salita e dossi stradali.

Voglio aggiungere un'altra cosa importante: l'introduzione del doppio senso è sperimentale perché abbiamo ritenuto opportuno monitorare questa situazione prima di rendere definitivo il doppio senso di marcia." Tanti sono i commenti lasciati sotto la nota di approvazione e non. "ll doppio senso era stato eliminato per far diminuire le polveri sottili che venivano prodotte dall'ingorgo che si creava all'incrocio dell'attuale Smecca-Brocchieri - commenta una cittadina - adesso si ripropone il doppio senso sempre con la motivazione di eliminare polveri sottili? mah". L'introduzione del doppio senso per il momento è in fase sperimentale, restiamo in attesa con voi per vedere i risultati. Katia Piacentini
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento