menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, il PD a muso duro contro l’IDV; un partito in difficoltà che alle europee ha preso 100 voti

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:“La campagna elettorale è ormai iniziata, e appena dopo l’esito delle primarie di domenica, vista l’affluenza, la tensione si è alzata. Evidentemente in molti avevano sottovalutato la situazione, sottostimando il numero di...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:"La campagna elettorale è ormai iniziata, e appena dopo l'esito delle primarie di domenica, vista l'affluenza, la tensione si è alzata. Evidentemente in molti avevano sottovalutato la situazione, sottostimando il numero di persone che sarebbero venute a

votare e questo ha creato un certo nervosismo che si sta riversando sul Partito Democratico. Il Partito Democratico a Colleferro esiste, come esisteva nel 2011, quando lealmente ha appoggiato un candidato a sindaco di un altro partito, portandogli la maggior parte dei voti e perdendo un seggio all'opposizione, cosa che accade molto di rado. Quello stesso partito che oggi ci attacca tramite i suoi rappresentanti, vista la difficoltà evidente in cui versa; un partito che alle europee non ha raggiunto i 100 voti di preferenza, a differenza dei risultati dei singoli candidati del PD, e invece di aderire al tavolo di centrosinistra, appoggiando quei principi che i membri della coalizione hanno firmato, ha preferito fare accordi con i fuoriusciti della destra, gli stessi che in questi anni hanno appoggiato le politiche delle precedenti amministrazioni. Ci dispiace per voi, ma una parte dei cittadini ha espresso la volontà di cambiamento recandosi al seggio allestito dalla coalizione, fermo restando che le primarie non sono paragonabili in termini di affluenza alle elezioni amministrative del 17 maggio, in cui saranno le liste a supporto dei candidati a determinare la vittoria dei candidati a sindaco. Il Partito Democratico non si arrende, e difenderà la coalizione di appartenenza, dando il suo contributo come ha sempre fatto, durante le elezioni di maggio, e da quel momento si faranno le varie valutazioni politiche, nella speranza che alle amministrative il desiderio di guardare al futuro che più di 2000 persone hanno dimostrato domenica riesca a penetrare nel resto dalla cittadinanza, perché, ad oggi, è chiaro che questo clima da campagna elettorale sta mettendo in moto solo macchine del fango, mentre la coalizione a cui apparteniamo, con serenità, forte delle proprie idee e dei propri progetti, sta affrontando questa campagna nel migliore dei modi."

PD Colleferro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento