rotate-mobile
Colleferro

Colleferro, impianti sportivi: Pasqualoni fa chiarezza sul CONI.

Ho letto la comunicazione del Sindaco e documento del CONI consegnato nella prima parte della riunione. Certo che il regolamento rispetta le linee di indirizzo del CONI ma dove si raccomanda di non mettere in concorrenza associazioni ed imprese...

Ho letto la comunicazione del Sindaco e documento del CONI consegnato nella prima parte della riunione.

Certo che il regolamento rispetta le linee di indirizzo del CONI ma dove si raccomanda di non mettere in concorrenza associazioni ed imprese a scopo di lucro. Però perché non si parla di cosa è emerso nella seconda parte dove si è discusso di come queste linee guida potessero essere applicate. Il regolamento del Comune, rispetto alle diverse opportunita riportate dalla l. CANTONE, ha scelto la strada della concessioni di servizi e appalto a rilevanza economica e quindi orientato prevalentemente a società a scopo di lucro dove se non potranno fare utili verranno aiutate con contributi del Comune. E così in modo trasparente i soldi dei cittadini di Colleferro andranno a qualche privato che potrà essere di altre città o regioni invece che ad assistere le nostre associazioni sportive che sono formate dai cittadini della nostra città. Alle riunioni occorre partecipare e possibilmente fino alla fine per dare un'informazione completa che altrimenti potrebbe sembrare di parte anche se di parti non c'è ne sono; la riunione era di approfondimento per fare cultura e la scelta giusta. Grazie a Marco Palombi ed al PD per l'iniziativa ed a tutte le forze politiche intervenute a dimostrazione che lo sport non ha confini e padroni almeno che non ci "colonizzino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, impianti sportivi: Pasqualoni fa chiarezza sul CONI.

FrosinoneToday è in caricamento