rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Colleferro

Colleferro, in piazza il flash mob per difendere la scuola

Anche a Colleferro si scende in piazza per il Flash Mob contro il Disegno di Legge che il Governo Renzi chiama della “buona scuola”. È successo giovedì 23 Aprile quando anche a Piazza Italia,

Anche a Colleferro si scende in piazza per il Flash Mob contro il Disegno di Legge che il Governo Renzi chiama della "buona scuola". È successo giovedì 23 Aprile quando anche a Piazza Italia,

davanti al palazzo comunale, decine di persone si sono riunite per manifestare, in contemporanea a tantissime altre piazze italiane, la loro discordanza nel confronti del DDL.

I manifestanti si sono presentati alle ore 20:30 vestiti di nero e con in mano un lumino, di quelli che si è soliti usare durante la commemorazione dei defunti. Toccante il momento in cui si sono disposti in cerchio lungo i lati della piazza e hanno osservato un lungo periodo di silenzio come a voler dare l'ultimo saluto a un qualcosa che è stato e non sarà più.

Il Flash Mob si è chiuso con il suono di un fischietto, al quale i lumini si sono spenti e le persone si sono congedate in maniera pacifica ed ordinata. Lo scopo di questo evento è di sensibilizzare e coinvolgere l'opinione pubblica riguardo la lenta agonia che sta strozzando la nostra scuola.

Questo fa da preludio allo sciopero generale che si terrà il 5 maggio proclamato da Flc-Cgil, Cisl, Uil, Snals e Fgu ed al quale tantissimi insegnanti stanno aderendo.

Alessandro Verrelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, in piazza il flash mob per difendere la scuola

FrosinoneToday è in caricamento