menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, in piazza la protesta dei lavoratori dell'ospedale

Il calvario continua, ennesima manifestazione davanti al nosocomio. Su questo problema abbiamo scritto moltissimi articoli, questa mattina, 16 febbraio, si torna di nuovo a parlare. A protestare sono i lavoratori e il titolare dell’impresa che...

Il calvario continua, ennesima manifestazione davanti al nosocomio.

Su questo problema abbiamo scritto moltissimi articoli, questa mattina, 16 febbraio, si torna di nuovo a parlare. A protestare sono i lavoratori e il titolare dell'impresa che hanno svolto i lavori che prevedono l'ampiamento di alcuni reparti dell'ospedale e la costruzione di un ala ex novo.

"La situazione è sempre più critica - lo sfogo di un lavoratore- sono mesi che non percepiamo lo stipendio, siamo nelle condizioni di non pagare nulla, nemmeno le bollette e se non paghiamo le bollette arriva Equitalia, lo Stato invece se non ci paga non succede assolutamente niente e questa è una scandalosa.

"Siamo qui a manifestare- a parlare è il titolare dell'azienda- il nostro dissenso in quanto a distanza di due anni da quando abbiamo iniziato i lavori, i lavori svolti non sono stati liquidati nonostante un anno fa il Presidente della regione con l'attuale sindaco avevano promesso pubblicamente che sarebbero stati risolti i problemi dell'ospedale perché l'ospedale serviva, doveva essere completato. Bene il lavoro è completato e i lavori non sono stati liquidati con il risultato che l'azienda che ha eseguito i lavori sta per fallire, grazie alla responsabilità di coloro che hanno causato tutto questo.

Tante sono le testimonianze, tante sono le promesse non mantenute, come tanti sono i problemi causati alle famiglie, perché è di famiglie che stiamo parlando.

Oggi pomeriggio, presso la sala consiliare di Colleferro ci sarà un consiglio comunale straordinario per discutere dei problemi che affliggono da anni i tormentati disaggi che riguardano l'ospedale speciale dedicato proprio a tutti i problemi che riguardano l'ospedale. Speriamo che ci sia una svolta , perché ancora una volta gli operai attendono.

Presenti c'erano le forze dell'ordine; polizia locale, carabinieri e polizia.

Katia Piacentini (foto e servizio)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento