rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Colleferro

Colleferro, in via Valle Settedue il degrado non ha fine tra buche, discariche ed accampamenti, Cittadini esasperati

C’è una zona della città di Colleferro che oramai da molti anni è completamente abbandonata al suo destino, dove il degrado cresce di giorno in giorno, tra accampamenti di Rom, buche grosse come le case e discariche a cielo aperto (Vedi foto in...

C'è una zona della città di Colleferro che oramai da molti anni è completamente abbandonata al suo destino, dove il degrado cresce di giorno in giorno, tra accampamenti di Rom, buche grosse come le case e discariche a cielo aperto (Vedi foto in basso).

Stiamo parlando di Via Valle Settedue la strada che dalla prima rotatoria, uscendo dal centro abitato dopo il ponte, arriva fino al fiume Sacco costeggiando l'area dei PIP e la ferrovia. Una zona dove ci sono diversi insediamenti commerciali e delle abitazioni private. I cittadini ci hanno scritto chiedendoci di dare voce alle loro lamentele da troppo tempo inascoltate: "Viviamo in una situazione da terzo mondo. Siamo stati abbandonati dalle istituzioni, la nostra strada comunale non viene minimamente prese in considerazione. La strada è piena di buche, dall'accampamento dei Rom inizia una zona di degrado assoluto con la gente, maleducata, che butta di tutto davanti all'ex discarica comunale. Ci sono materassi, frigoriferi, mobili, pneumatici al bordo della strada e sembra di essere nelle periferie abbandonate delle grandi città. Abbiamo chiesto più volte al comune di intervenire per bonificare l'area da queste forme di inquinamento, ma non ci sono state risposte".

DF

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, in via Valle Settedue il degrado non ha fine tra buche, discariche ed accampamenti, Cittadini esasperati

FrosinoneToday è in caricamento