menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
italcementi colleferrro

italcementi colleferrro

Colleferro, Italcementi ai tedeschi: un altro pezzo di storia italiana se ne va all'estero!

Sono ormai trascorsi quasi 150 anni da quando la “Società Bergamasca per la fabbricazione del cemento e della calce idraulica” vinse la medaglia d’argento all’Esposizione Universale di Parigi nel 1867 ! Oggi la

Sono ormai trascorsi quasi 150 anni da quando la "Società Bergamasca per la fabbricazione del cemento e della calce idraulica" vinse la medaglia d'argento all'Esposizione Universale di Parigi nel 1867 ! Oggi la

Italcementi Group, presente con 46 Cementerie in 22 Paesi e 4 Continenti, grazie ad una eccellente capacità innovativa, ha messo a punto il nuovo "cemento biodinamico" con il quale è stato realizzato "Palazzo Italia", cuore pulsante del Padiglione italiano e luogo-culto dell' Expo 2015 di Milano. Purtroppo, con l' accordo appena concluso, un altro prestigioso marchio italiano del "Made in Italy" finisce in Germania, nelle mani della concorrenza straniera, alla tedesca HeidelbergCement. Infatti il consiglio d'amministrazione di Italmobiliare, la holding presieduta da Giampiero Pesenti, Capo della storica Famiglia Bergamasca Pesenti, ha ceduto la quota di controllo del 45% della Italcementi Group: valore dell'operazione 1,67 miliardi di euro.

Stando ai termini della transazione, HeidelbergCement pagherà ?10,60 per azione alla famiglia italiana Pesenti per acquistare la loro quota di controllo, per poi lanciare un'Opa allo stesso prezzo per azione, puntando ad acquistare il restante 55%, che è quotato in Borsa, dove le azioni hanno chiuso la seduta del 28 luglio in crescita del 6,5%, pari a 6,6 euro. "Con il perfezionamento dell'accordo con HeidelbergCement e le altre iniziative di semplificazione e riorganizzazione già in atto nel gruppo - informa una nota - Italmobiliare potrà contare su una solida posizione finanziaria e una cassa di circa 670-870 milioni di euro, in funzione della quota di capitale HeidelbergCement sottoscritta, che potrà essere destinata a nuovi investimenti". Nascerà così il secondo gruppo del cemento nel mondo, che avrà un socio di controllo tedesco mentre la famiglia italiana resterà in minoranza.

«Un imprenditore sa che l'importante è garantire lo sviluppo futuro dell'attività piuttosto che arroccarsi nella continuità del controllo dell'azienda», afferma Giampiero Pesenti, presidente di Italmobiliare. «Italcementi e HeidelbergCement sono due società che operano in questo settore da ormai un secolo e mezzo. Questo lungo cammino, con un solido bagaglio di conoscenza tecnica e imprenditoriale, viene ora messo in comune con una scelta lungimirante per garantire continuità e crescita di entrambe le realtà», dice Pesenti. «La combinazione di HeidelbergCement e Italcementi è ideale. Nel settore non esistono altri due maggiori gruppi con una tale complementarietà geografica» spiega Bernd Scheifele, Ceo di HeidelbergCement. «Italcementi - aggiunge - con la sua lunga tradizione, con i suoi marchi prestigiosi e la sua forte posizione in Italia e in altri mercati diventerà una parte importante del gruppo HeidelbergCement. Unendo le forze saremo in grado di accelerare la crescita».

Ci auguriamo che anche lo stabilimento di Colleferro possa, in virtù della descritta operazione, beneficiare dell'auspicato rilancio del Gruppo, anche se, un altro pezzo di storia italiana è stato comunque ceduto alla "locomotiva" tedesca !

Intanto è di queste ore la notizia che il sindaco Sanna ha chiesto un incontro urgente con i vertici dell'azienda con lo stabilimento a Colleferro, incontro che dovrebbe esserci entro fine settimana.

Dr. Giorgio De Rossi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento