Valle Del SaccoToday

Colleferro, la città scelta alla presidenza della CVA per il 2021

Guiderà la comunità delle città dello spazio dove prende forma il lanciatore Ariane

“Essere stati selezionati per la prima volta alla Presidenza di turno della CVA (comunità delle città Ariane) ci riempie di orgoglio” Esordisce così il sindaco di Colleferro alla missiva che conferma la Città di Colleferro alla guida del consesso, europeo e non solo, delle città che producono spazio.

Il saldo dei debiti

L'Amministrazione Comunale ha investito molto sul tema saldando i debiti con CVA, partecipando attivamente agli incontri di Tolosa, Parigi e Le Mureaux, inviando i ragazzi delle locali scuole superiori nelle città della CVA, ospitando quest'anno gli ICS e l'anno prossimo la Scuola Estiva sullo spazio, sempre in accordo con Avio.  È evidente che essere l'unica comunità italiana a produrre spazio a certi livelli e l'unica a sedere in CVA hanno permesso la nomina alla Presidenza di turno in un momento in cui Avio ricopre un ruolo di leader nel settore con aspetti chiave sia dal punto di vista della tecnologia sia della stabilita economica/finanziaria.

La visita dell’europarlamentare Silvia Costa

La visita di pochi giorni fa dell'europarlamentare Silvia Costa, la quale ha avuto occasione di confrontarsi con l'Amministratore Delegato di Avio Giulio Ranzo e con esponenti della diplomazia italiana, ha dato già un frutto in più con la fissazione di un incontro a Strasburgo già nel mese di luglio tra Avio ed i gruppi parlamentari per far capire all'Europa che senza l'Italia non si vola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La soddisfazione di Sanna

“La nostra storia industriale ci ha portato a cambiare in meglio le nostre produzioni – spiega il sindaco Sanna - senza smarrire l'identità e la cultura della città operaia che ci permette di andare fin nello spazio con professionalità e capacità tecniche uniche di cui siamo particolarmente orgogliosi. La visita fattiva dell'On. Costa, invitata dal Comitato Valle dei Latini, ci aiuta a far capire all'Europa non solo che Colleferro esiste ma che senza Avio nessuno sarebbe in grado di volare prima di tutto per assenza di propellente. Prossimamente con l'assessore regionale allo Sviluppo Economico discuteremo assieme ad Avio delle belle prospettive lanciate dall'Amministratore Delegato sul tema della ricerca scientifica in loco. Io credo che occorra prepararsi alla Presidenza 2021 con un grande progetto sullo spazio, un luogo dedicato ai più piccoli e agli studenti, un luogo del riscatto da finanziare con fondi di ristoro ambientale. Lanceremo, assieme al consigliere Guadagno, che ringrazio per l'aiuto che mi fornisce seguendo con me tutta la questione, un bando d’ideeaperto a tutti i giovani professionisti d'Europa. Il futuro e la sua visione positiva sono nei nostri occhi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento