menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tailorsan meeting 2016

Tailorsan meeting 2016

Colleferro, la Tailorsan in crescita continua per il quinto anno consecutivo. Successo per il tradizionale Annual Meeting

E’ sempre fin troppo facile parlare di crisi in questi ultimi tempi ed invece diventa sempre più difficile raccontare storie imprenditoriali di successo. La Tailorsan oramai, partendo

E' sempre fin troppo facile parlare di crisi in questi ultimi tempi ed invece diventa sempre più difficile raccontare storie imprenditoriali di successo. La Tailorsan oramai, partendo

dalla zona industriale di Colleferro, è diventata una realtà consolidata su tutto il territorio nazionale, la seconda forza italiana nel settore del noleggio dei bagni mobili che ad oggi ha oltre 3000 bagni chimici posizionati in ogni zona d'Italia al servizio di cantieri, eventi e Comunità.

Un'azienda composta innanzitutto da personale altamente qualificato che riesce ad aggredire il mercato in maniera sempre più efficace grazie ad una rete vendita capillare su tutto il territorio. Lo scorso fine settimana nella prestigiosa Location di Villa del cardinale si è svolto il tradizionale annual Meeting della Tailorsan Servizio Bagni Mobili. L'ormai il consueto appuntamento organizzato dall'Amministratore della Tailorsan Loris Talone e dal responsabile settore Marketing e Comunicazione Alessandro Neccia.

L'appuntamento sempre tanto atteso sia dalla Dirigenza della Tailorsan che da tutti i suoi Dealers e Collaboratori, è un momento importante per tutti proprio per fare il punto della situazione generale in tutta Italia ed ormai anche all'estero in merito alle strategie e iniziative per aggredire il mercato specifico del noleggio dei bagni mobili.

Vero mattatore dell'incontro Loris Talone che ha condotto l'evento da vero "Padrone di Casa" coinvolgendo tutti i circa 60 presenti in una due giorni carica di adrenalina ed entusiasmo, cosa non sempre percepibile nelle aziende specialmente in tempi di crisi. L'ampio confronto in tema di analisi di mercato con tutti ha consentito di dare ampie prospettive in tema di fatturati, strategie di marketing e procedure operative.

Dall'incontro è emerso che continua per il quinto anno il trend positivo di crescita di Tailorsan che ha chiuso anche il 2015 con segno positivo.

Tanti gli ospiti importanti che si sono succeduti durante la due giorni dal mondo dell'economia al mondo finanziario, al settore industriale oltre che giornalistico, ultimo non per importanza ma solo per ordine cronologico il Dott. Paolo Ruggeri, esperto internazionale in management e marketing, che durante i suoi due interventi ha affrontato tematiche di gestione aziendale, vendita diretta e marketing tridimensionale.

Entusiasmante anche la parte dedicata alla analisi dei fatturati del 2015 con conseguente premiazione della aziende che hanno fatto maggior fatturato, incorando Regina della due giorni "Modena Spurgo" e Samantha Roncaglia per la sua bravura gestionale ed operativa. Grande anche l'entusiasmo dei nuovi Dealers entrati nella Famiglia Tailorsan nel 2015 .

Altri premiati durante la serata sono stati Il responsabile marketing Alessandro Neccia, il Country Manager Mauro Valiani, Il responsabile Area Manager di Milano Agostino Pizzarelli.

"Sono orgoglio della riuscita . ci ha spiegato al telefono Loris Talone - ed esprimo piena soddisfazione per la partecipazione e la risposta da parte di tutti i miei collaboratori, dealers. A tutti loro prometto un 2016 pieno di sorprese. Sono sempre più convinto di essere sulla strada giusta e che in Italia c'è ancora la possibilità di fare grandi cose e realizzare progetti ambiziosi".

Per le altre foto dell'evento

https://www.tailorsan.it/slide-show-annual-meeting-tailorsan-2016/

DF

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento