Valle Del SaccoToday

Colleferro, l’areaconsumatori scrive a Zingaretti, al sindaco ed a Lazio Ambiente; sono in funzione i termovalorizzatori?

A distanza di poche ore dalla manifestazione “Rifiutiamoli” che ieri ha visto scendere in strada oltre 1500 persone per le vie di Colleferro, il tema dei termovalorizzatori resta molto caldo e di seguito vi rimettiamo

termovalorizzatore colle

A distanza di poche ore dalla manifestazione “Rifiutiamoli” che ieri ha visto scendere in strada oltre 1500 persone per le vie di Colleferro, il tema dei termovalorizzatori resta molto caldo e di seguito vi rimettiamo

la lettera scritta dall’associazione Areaconsumatori con a capo l’Avv. Rocco Sofi, con la quale si chiede ai vertici regionali, del comune e di Lazio Ambiente il vero stato di attività dei termovalorizzatori dello Scalo.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Spett.li Enti, formulo La presente, nella qualità di Presidente dell'associazione Areaconsumatori, la quale prevede nei propri scopi statutari la tutela e la valorizzazione della natura e dell'ambiente con particolare attenzione all'impatto ambientale delle infrastrutture, all'inquinamento atmosferico, e ad ogni altra forma di inquinamento lesivo della salute dei cittadini, cosi come meglio descritto all'art. 2 dello statuto di detta associazione, al fine di esporre e chiedere quanto di seguito. Si sono rivolti presso la sede dell'associazione numerosi associati per avere notizie e risposte in merito allo status attuale dell'impianto dei termovalorizzatori in oggetto, in particolare per essere informati sull'effettivo e attuale funzionamento dello stesso o, se al contrario, fossimo a conoscenza di una sospensione della relativa attività di termovalorizzazione e recupero energetico da CDR (combustibile da rifiuto). Per quanto in nostra conoscenza emergerebbe dalla determinazione della Regione Lazio Direzione Territorio, Urbanistica, Mobilità e Rifiuti del 08/10/2015 n° G 12095 pubblicata sul B.U.R.L. del 15/10/2015, che la stessa Regione ha proceduto ad estendere la durata dell'autorizzazione integrata ambientale (A.I.A.) dell'impianto di termovalorizzazione e recupero energetico da CDR sito nel Comune di Colleferro Roma in località Colle Sughero fino al 08/05/2019. Nonostante ciò, molti associati riferiscono che l'impianto, come dagli stessi auspicato da diversi anni, sembrerebbe fermo. Pertanto al fine di poter fornire ai nostri associati una corretta informazione sul punto e di poter svolgere ogni eventuale ma necessaria attività di tutela del bene salute e ambiente sono a richiederVi un riscontro in forma scritta sui seguenti punti: a) status attuale dell'impianto (funzionante o meno); b) in ipotesi di effettiva attività dell'impianto, informativa sui controlli di sicurezza atti a garantire il corretto funzionamento dell'impianto a tutela del bene salute e ambiente; d) durata e termine ultimo previsti relativi all'attività dei termovalorizzatori.

Con osservanza

Rocco Sofi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento