rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Colleferro, le mamme si incatenano ai cancelli dell'Ospedale. Il Ministro Lorenzin rassicura

Come accennato nel pezzo di questa mattina la protesta dei cittadini di fronte al nosocomio colleferrino ha subito un'accelerazione verso le 20 di lunedì 6 luglio dopo 5 giorni no stop.

Come accennato nel pezzo di questa mattina la protesta dei cittadini di fronte al nosocomio colleferrino ha subito un'accelerazione verso le 20 di lunedì 6 luglio dopo 5 giorni no stop.

Al presidio permanente dell'ospedale di Colleferro un gruppo di mamme ha deciso di incatenarsi ai cancelli dell'ospedale per dissentire dalla decisione presa nei giorni scorsi di chiudere quattro reparti del locale nosocomio della Neonatologia. Da oggi porte chiuse per pediatria, nido, ostetricia e ginecologia. Mentre i politici discutono, ancora sui numeri, queste donne e mamme di Colleferro e dei comuni limitrofi hanno deciso questo "ultimo" atto per cercare di ottenere un ripensamento.

Nel frattempo Silvano Moffa ha annunciato con un video sul suo profilo Facebook, che trovate qui in alto, che della clamorosa protesta ha avvertito, telefonicamente, il Ministro della Sanità Beatrice Lorenzin che: "ha assicurato un intervento per monitorare la situazione e vedere nel dettaglio i numeri e le cifre avanzate dalla Regione per chiudere i reparti di Neonatologia all'ospedale". L'ex primo cittadino ha poi chiuso dicendo che la protesta andrà avanti nei prossimi giorni ancor con maggiore fermezza.

(ci scusiamo con i nostri lettori per l'assenza delle foto, ma in questi giorni stiamo avendo dei problemi tecnici che speriamo di risolvere quanto prima)

Si parla di

Video popolari

FrosinoneToday è in caricamento