Valle Del SaccoToday

Colleferro, l'opposizione (esclusa l'Idv) prepara la "battaglia" sugli impianti sportivi in consiglio

Lo sport per tutti. Questo il fulcro della conferenza stampa svoltasi questo pomeriggio alla presenza dei consiglieri di opposizione Aldo Girardi e Mario Cacciotti, presieduta da Silvano Moffa. Domani pomeriggio ci sara' un consiglio...

20170427_223642

Lo sport per tutti. Questo il fulcro della conferenza stampa svoltasi questo pomeriggio alla presenza dei consiglieri di opposizione Aldo Girardi e Mario Cacciotti, presieduta da Silvano Moffa.






Domani pomeriggio ci sara' un consiglio comunale che vedra' il nuovo regolamento sugli impianti sportivi proposto dall'amministrazione Sanna. I consiglieri d'opposizione al completo, eccezion fatta per il gruppo Italia dei Valori, hanno presentato una proposta di di integrazione al regolamento proposto dall'amministrazione.


" Si tratta di una proposta alternativa e di un modo diverso di vedere lo sport - esordisce Moffa - quello che abbiamo fatto in passato era rivolto alle persone che frequentano lo sport e il mondo delle associazioni sportive. Va bene l'aggiornamento del regolamento, ma il cambiamento a discapito degli atleti e dei cittadini non serviva proprio". Sport e''sinonimo di socialita', di integrazione e quanto fatto in passato e'' sempre andato in questa direzione. " Oggi si dovrebbe passare dalla socialita' e l'integrazione di tutte le fasce economiche della citta' - prosegue il piu' volte sindaco di centro destra Moffa - leggiamo di affidamento a terzi e di associazioni a rilevanza economica e quelle non, quali sono I criteri, quali I requisiti? Stiamo andando in una direzione che ha poco a che vedere con il sociale e l'associazionismo".


"Nemmeno sotto tortura votero' quel regolamento - afferma l'ex sindaco Cacciotti, ora tra I banchi dell'opposizione - noi siamo a favore di un regolamento che tuteli le associazioni e chi le frequenta. Visti I tempi, abbiamo chiesto al sindaco una proroga di un anno per approvare il nuovo regolamento. Prima di ieri l'ultima commissione si e''svolta a luglio 2016".


Colleferro negli anni e' stata lo scenario di campioni, di squadre di rugby mondiali presenti in citta', di atleti vittoriosi in diverse discipline.


" Tutto questo e' reso possibile dalla,presenza di impianti - spiega il consigliere Girardi - I nostri impianti sono tra i migliori del Lazio e anche I piu' numerosi in un'unica citta'. Oggi si sta andando verso una direzione opposta e tra poco se ne accorgeranno le famiglie che dovranno iscrivere I propri figli nelle diverse discipline. Noi vogliamo la determinazione delle tariffe prima delle iscrizioni. Vogliamo.capire tante cose prima di andare a discutere di un regolamento senza senso, ma il tempo non c'e' e domani non si puo' trattare questo punto".










Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento