menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, l’ospedale perde i pezzi che vanno a Palestrina. I sindaci non ci stanno e scrivono a Caroli

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “Noi Sindaci del territorio dei Monti Lepini e della Valle del Sacco invitiamo l’Asl RM G ad astenersi nel procedere oltre con il trasferimento degli arredi, dei presidi medici e con il continuo smantellamento dei reparti...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: "Noi Sindaci del territorio dei Monti Lepini e della Valle del Sacco invitiamo l'Asl RM G ad astenersi nel procedere oltre con il trasferimento degli arredi, dei presidi medici e con il continuo smantellamento dei reparti di Ginecologia, Pediatria e Ostetricia del nosocomio di Colleferro".

"Tutto ciò genera situazioni di criticità tra gli operatori del settore medico e tra i cittadini che si vedono svuotare interi reparti ospedalieri" scrivono i Sindaci. Un provvedimento che con tutta probabilità è stato messo a punto per ovviare alle carenze di apparati del nosocomio di Palestrina".

In considerazione dell'avvenuta decisione di impugnare l'atto aziendale nei confronti del Presidente della Repubblica Mattarella, invitiamo pertanto l'ASL RM G a non continuare con il trasferimento delle strumentazioni mediche e degli arredi dall'ospedale di Colleferro a Palestrina.

Invitiamo il Dott. Caroli adintervenire prontamente per evitare lo smantellamento dei reparti oggetto di trasferimento in attesa della pronuncia del Presidente della Repubblica.

I SINDACI DEL TERRITORIO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento