Valle Del SaccoToday

Colleferro, si accascia a terra e muore Alberto Caciolo l’ex sindaco della città (1983-90)

L'ex primo cittadino si è sentito male mentre era in tribunale a Roma per presentare la lista dei socialisti. La città casilina incredula ha accolto la straziante notizia

Muore per la politica l'ex sindaco della città di Colleferro. Colpito da arresto cardiaco è deceduto all'età di soli 65 anni Alberto Caciolo mentre stava presentando la lista dei socialisti per le regionali al Tribunale di Roma. Il malore è sopraggiunto in mattinata, quando improvvisamente si è accasciato a terra nei corridoi della Corte di Appello a Piazzale Clodio a Roma: purtroppo sono stati inutili i tentativi di soccorso per rianimarlo, dapprima da parte degli amici e colleghi di partito e poi degli operatori 118 accorsi sul posto anche con un defibrillatore.

Non aveva mai lasciato la politica

La notizia è rimbalzata tra l’incredulità generale a Colleferro ed ha lasciato tutti sgomenti. Caciolo non aveva mai lasciato la politica e con la Polverini presidente della regione era stato un valido funzionario regionale dell'ufficio ambiente. Nato il 2 maggio del 1952 l’ex primo cittadino di Colleferro, carica che ha ricoperto dal 1983 al 1990 rimanendo in seguito sempre attivo nell’area socialista, lascia la moglie e due figli.

L’ultimo incontro con noi venerdì mattina alla metro

Noi lo avevamo incontrato qualche giorno fa, venerdì mattina, alla Stazione metro dell'Anagnina e ci ha raccontato che stava con il partito preparando la lista per le regionali e che non si era mai tirato indietro dalla politica. Da sindaco a Colleferro con la sua "gestione" amministrativa sono state edificate molte opere importanti  che oggi fanno bella mostra in città e di lui si ha un bellissimo ricordo come persona mite e sempre disponibile al dialogo.

Alla famiglia vanno le più sentite condoglianze da parte di tutta la nostra redazione.

(foto tratta da cronachecittadine.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento