Colleferro

Nunzia Pressamariti, in moto la macchina della solidarietà per aiutarla

In meno di 24 ore sono stati raccolti 3.000 euro. Dalle ore 10 si dà il via all'iniziativa "Svuotiamo la libreria Sangraal"

Una grandiosa macchina della solidarietà si è messa in moto per aiutare Nunzia Pressamariti, la donna che lunedì pomeriggio aveva fatto perdere le sue tracce dopo aver lasciato un messaggio di disperazione sui social in cui faceva intuire la volontà di compiere un insano gesto. Per fortuna tutto si è risolto per il meglio e ieri mattina Nunzia è stata ritrovata in buone condizioni.

La raccolta fondi

Ma la sua storia non è rimasta inascoltata. Se in tanti in passato l'hanno lasciata da sola, ogg il suo grido d'aiuto è stato raccolto da un'intera comunità che ha dato il via ad una raccolta fondi per estinguere il debito di cui ha parlato nella lunga lettera di sfogo pubblicata su Facebook. In meno di 24 ore sono stati raccolti quasi 3.000 euro, una somma destinata a crescere. L'obiettivo è quello di arrivare a 20.000. Fare una donazione su Facebook non è l'unico modo per aiutarla. Alle 10 di oggi, mercoledì, avrà inizio l'evento Svuotiamo la Libreria Sangraal, in via Salvo D'Aquisto a Colleferro, attività di cui la signora Nunzia è titolare. L'intento è quello di riuscire a vendere il maggior numero di libri. Una bella dimostrazione di quanto sia grande la generosità delle persone. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nunzia Pressamariti, in moto la macchina della solidarietà per aiutarla

FrosinoneToday è in caricamento