Valle Del SaccoToday

Colleferro, opposizione (esclusa Idv) sugli scudi; dopo 60 giorni niente bandi per gli impianti sportivi

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: 28 aprile u.s. la maggioranza che governa questo Comune, dopo che per due anni ha guardato in tutt’altra direzione rispetto alle attese e alle esigenze delle società sportive di Colleferro, ha deciso di approvare un...

Nappo Girardi Pizzuti Santucci Cacciotti

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: 28 aprile u.s. la maggioranza che governa questo Comune, dopo che per due anni ha guardato in tutt’altra direzione rispetto alle attese e alle esigenze delle società sportive di Colleferro, ha deciso di approvare un “Regolamento per la gestione degli impianti” che andranno a bando, senza che precedentemente vi sia stato in seno alla commissione preposta un confronto con le altre forze politiche né tantomeno con le medesime Società.

Legittimamente (governano loro!) ma non democraticamente, e riteniamo anche senza alcun criterio, sono andati dritti per la loro strada decidendo in tal senso e a noi non è rimasto altro che prenderne atto.

Ma li avevamo avvisati: senza uno studio reale dei costi per la gestione di ogni singola struttura e peggio ancora senza la determinazione delle tariffe per il loro utilizzo, sarebbe stato impensabile rispettare il termine dei 30gg che si erano dati per la pubblicazione dei suddetti bandi. Oggi 28 giugno, da quel 28 aprile di giorni ne sono passati 60 e tutto tace; un assurdo silenzio che fa da cornice all’impossibilita da parte delle Società di programmare la stagione 2017-2018, e all’incapacità da parte dei “moralizzatori” dello sport colleferrino (non siamo stati noi a definirli tali!) di mettere mano ad una situazione che ogni giorno che passa rischia di sprofondare sempre più fino al punto di non ritorno. Perché dopo la pubblicazione dei bandi passerà ancora altro tempo per le adesioni, per l’apertura delle buste e per l’assegnazione.

Senza contare poi che alcuni di essi al 30 di giugno (tra 2gg!) dovranno essere lasciati liberi, così come comunicato dagli uffici comunali, e che il 1 luglio per diverse discipline iniziano i termini (non propriamente lunghi) per le iscrizioni ai vari campionati. Ma senza certezze diventa difficile assolvere alle scadenze non solo burocratiche richieste delle varie Federazioni.

A chi giova tutto questo? Alle Società, agli atleti e agli sportivi di Colleferro certamente no!

Continuiamo a vedere un'unica via di uscita nella proroga per tutta la prossima stagione nel corso della quale valutare al meglio costi e tariffe, e a chiedere un gesto di umiltà: riconoscere di aver sbagliato e mettere una “pezza” per risolvere almeno temporaneamente un problema che si sta trascinando da troppo tempo e per il quale rimangono a disposizione non mesi, non giorni, ma poche ore.

Ve lo chiediamo a nome di tutti gli sportivi, di tutti gli atleti e di tutte quelle Società che indossano con onore i colori di Colleferro.

Aldo Girardi (Colleferro2.0)

Riccardo Nappo (Azione Popolare)

Mario Cacciotti, Chiara Pizzuti (Forza Italia)

Andrea Santucci (Gruppo Misto)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento