rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Colleferro

Colleferro, Palozzi allontana Antonio Rossi dal Partito di Forza Italia

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: “Nelle scorse ore, quattro consiglieri comunali colleferrini, Antonio Rossi, Rocco Sofi, Aldo Giuliani e Mario Del Prete, hanno sottoscritto la mozione di sfiducia che ha di fatto sciolto il consiglio comunale di...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: "Nelle scorse ore, quattro consiglieri comunali colleferrini, Antonio Rossi, Rocco Sofi, Aldo Giuliani e Mario Del Prete, hanno sottoscritto la mozione di sfiducia che ha di fatto sciolto il consiglio comunale di Colleferro. Giudico questo gesto

irresponsabile e molto grave in un momento delicato e difficile sia per la città di Colleferro che per la nazione intera. Il tradimento politico dei quattro consiglieri comunali credo debba condurre i partiti della coalizione di governo ad assumere decisioni severe e inevitabili, come quella della non ricandidabilità dei consiglieri che, per ragioni personali e dimenticandosi della responsabilità che gli elettori hanno affidato loro, hanno deciso arbitrariamente di cambiare le sorti di un'amministrazione. FI è una forza politica seria e responsabile e, a Colleferro, ha sempre sostenuto con convinzione il sindaco Cacciotti. Appare, dunque, ingiustificabile la decisione di Antonio Rossi, unico esponente di Forza Italia coinvolto che, da oggi, è ufficialmente fuori dal partito. Voglio che questo sia un chiaro segnale per tutti gli eletti di FI del territorio e mi auguro al contempo che anche i nostri alleati di NCD facciano lo stesso con i propri rappresentanti locali. Il centrodestra sta attraversando una fase molto delicata sia a livello nazionale che a livello locale e non si deve permettere che opportunismi e personalismi condizionino il lavoro di recupero e di rilancio in cui tutti siamo responsabilmente impegnati". Così il coordinatore FI per la Provincia di Roma, Adriano Palozzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, Palozzi allontana Antonio Rossi dal Partito di Forza Italia

FrosinoneToday è in caricamento