rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Colleferro

Colleferro, per l'AVIO un 2016 da record: ricavi per 292 Mln di euro

Avio, la società produttrice di vettori aerospaziali con sede a Colleferro, ha annunciato nell’assemblea per l’approvazione del bilancio, gli ottimi risultati della

Avio, la società produttrice di vettori aerospaziali con sede a Colleferro, ha annunciato nell'assemblea per l'approvazione del bilancio, gli ottimi risultati della

gestione 2016. Un'azienda che continua a volare in tutti i sensi e dopo la quotazione in borsa di qualche tempo fa i conti sono in attivo quasi 300 Milioni di euro.

In effetti, il Consiglio di Amministrazione ha esaminato e approvato il 28 aprile il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato di Avio S.p.A. al 31 dicembre 2016.

La società di Colleferro ha chiuso il 2016 con ricavi pari a 292 milioni di Euro, in crescita del 13,4% rispetto all'esercizio precedente. L'incremento è principalmente attribuibile alle maggiori attività di produzione di Vega e al pieno avvio dei nuovi programmi di sviluppo di Vega C e Ariane 6 (P120).

I risultati in termini di Adjusted EBITDA ed Adjusted EBIT, che escludono i fattori di carattere non ricorrente (prevalentemente legati all'esecuzione dell'operazione straordinaria che ha portato alla quotazione di Avio), sono entrambi in crescita: l'EBITDA Adjusted è risultato pari a 36,5 milioni di Euro (+2,7% rispetto al 2015) e l'EBIT Adjusted è risultato pari a 26,9 milioni di Euro (+20,9%) beneficiando del completamento del processo di ammortamento di alcuni costi di ricerca e sviluppo aventi utilità pluriennale.

Nel 2016 è migliorata sensibilmente la Posizione Finanziaria Netta pari a -18,6 milioni di Euro a fine esercizio (in miglioramento rispetto a -34,0 milioni di Euro al 31 dicembre 2015) beneficiando principalmente delle risorse generate dalla gestione operativa del Gruppo.

"Il 2016 è stato un altro anno importante di crescita e sviluppo - dice Giulio Ranzo, Amministratore Delegato dell'Azienda che si è quotata al segmento STAR di Borsa Italiana lo scorso10 aprile.

Avio ha ulteriormente consolidato il proprio ruolo nel settore dei lanciatori Spaziali e ha contribuito al raggiungimento del record di affidabilità di Ariane 5 e consolidato l'affidabilità di Vega. Anche nel 2017 proseguiremo il lavoro di sviluppo di nuove tecnologie e di lanciatori sempre più performanti e competitivi - ha aggiunto Ranzo. Di recente, nel nostro stabilimento di Colleferro, abbiamo completato la realizzazione del primo motore di secondo stadio di Vega C (Zefiro 40) ed il primo involucro del P120C, il più grande motore a propellente solido in fibra di carbonio mai realizzato al mondo. Il P120C sarà prodotto in grandi volumi ed equipaggerà sia Vega C che Ariane 6 (nelle due versioni Ariane 62 e Ariane 64), i nuovi lanciatori europei che voleranno nel 2019 e 2020, offrendo ai clienti, in tutto il mondo, una nuova frontiera in termini di performance e di competitività". Nella stessa seduta il Consiglio di Amministrazione ha esaminato e anche approvato il progetto di bilancio di esercizio di Space2 S.p.A. al 31 dicembre 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, per l'AVIO un 2016 da record: ricavi per 292 Mln di euro

FrosinoneToday è in caricamento