Valle Del SaccoToday

Colleferro, Sanna; conclusi tre giorni di grande spessore culturale

Con l’apertura straordinaria dei rifugi avvenuta domenica 27 Settembre 2015, si è conclusa la tre giorni culturale e commemorativa organizzata del Comune di Colleferro per l’anniversario della morte del Carabiniere Carmine Tamburrino e della...

Pierluigi Sanna-2

Con l’apertura straordinaria dei rifugi avvenuta domenica 27 Settembre 2015, si è conclusa la tre giorni culturale e commemorativa organizzata del Comune di Colleferro per l’anniversario della morte del Carabiniere Carmine Tamburrino e della liberazione.

Il milite a cui l’Associazione Banda Filarmonica di Colleferro ha dedicato un concerto Sabato 26 Settembre, fu ucciso a Colleferro nel ’43 dai nazi-fascisti. Gli eventi organizzati in queste occasioni dal Comune di Colleferro hanno registrato un elevato interesse cittadino.

Importante la presenza dei Comuni del territorio, delle scuole, delle forze armate e delle associazioni culturali che hanno dato linfa vitale agli eventi.

“Come Sindaco di Colleferro afferma - Pierluigi Sanna - sono molto soddisfatto del risultato ottenuto dalle iniziative organizzate in questi giorni. Sono convinto che con passione e senso civico è possibile organizzare iniziative culturali capaci di valorizzare la storia della nostra città creando, allo stesso tempo, eventi sociali e di aggregazione per i cittadini. La partecipazione è di fondamentale importanza in quanto dimostra che i cittadini di Colleferro hanno un forte senso di appartenenza e sono interessati alla storia, alla cultura e alle origini della nostra amata città. I cittadini hanno solo bisogno di risvegliare quei valori e quegli stimoli di cooperazione da tempo sopiti”.

“Concludendo - il Sindaco Pierluigi Sanna - ringrazia tutti coloro che hanno collaborato a realizzare tre iniziative, l’ARP Lazio e la Coldiretti della Provincia di Roma che hanno deliziato i presenti con assaggi enogastronomici, il coro “Quelli che il canto”, che ha allietato la serata con la musica, l’Officina Teatro di Claudio Dezi, che ha messo in scena un teatro itinerante all’interno dei rifugi, con letture di brani e aneddoti sulla vita vissuta nei rifugi durante la II guerra mondiale e l’A.M.A. (Associazione Mamme Colleferro) che ha organizzato i giochi per i bambini presenti all’evento di Domenica 27 Settembre presso i rifugi.

Un particolare ringraziamento all’Associazione Banda Musicale di Colleferro per i brani dedicati al Carabiniere Carmine Tamburrino e all’Arma dei carabinieri per aver collaborato con l’Amministrazione alla realizzazione di una cerimonia così importante .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento