Colleferro

Colleferro, Stendardo (Pd): il bilancio preventivo o consuntivo in consiglio comunale non si discute mai

Evidentemente tornano solo i conti della ragioneria, ma non quelli politici della maggioranza “Consiglio comunale secondo copione nella seduta del 29 aprile in cui tra le altre cose,

Evidentemente tornano solo i conti della ragioneria, ma non quelli politici della maggioranza "Consiglio comunale secondo copione nella seduta del 29 aprile in cui tra le altre cose, si sarebbe dovuto discutere il bilancio consuntivo ma come al solito vietato chiedere spiegazioni politiche sia sui numeri che tornano sempre, ragioneria scienza esatta, sia sulle commissioni bilancio, note come commissioni fantasma - afferma il capogruppo del Pd in consiglio comunale Vincenzo Stendardo

- Perché la relazione del consuntivo di bilancio non fa una piega ma il problema politico interna alla maggioranza rimane tutto, anzi con la campagna elettorale si sta radicalizzando. Il giorno prima il presidente della commissione bilancio, in seduta, critica la relazione, critica il metodo, critica i rapporti tra la maggioranza, il giorno dopo, in consiglio, prontamente risponde alla chiamata del Sindaco.

Il giorno prima critica per la mancanza di discussione in commissione per i documenti dati all'ultimo minuto, il giorno dopo in consiglio vota no ad una nostra richiesta di avere più tempo per leggere le carte.

Che dire?! Minoranza della maggioranza di lotta e di governo! E se non bastasse c'è anche la lezione di etica amministrativa per cui ci viene detto che noi e la maggioranza abbiamo le stesse responsabilità e se in commissione la maggioranza non c'è, se noi siamo veramente interessati a capire i numeri, chiediamo audizione al Dirigente di riferimento.

Non vorrei deludere nessuno ma noi lo sappiamo quanto fa 1+1, vogliamo però sapere perché lo stesso risultato non torna mai politicamente alla maggioranza che ha sempre qualche avanzo da dare. Infine veramente imbarazzante l'arrampicata sugli specchi dell'assessore al bilancio che afferma che le commissioni non sono deliberative ma consultive, servono solo a noi minoranza, per essere edotti sul bilancio.

Cari signori a novembre 2013 il bilancio preventivo non si è discusso perché ormai alla fine dell'anno, quindi consuntivo, il 29 aprile il consuntivo non si è discusso perché troppo vicino al preventivo, risultato 12 mesi, 2 diversi presidenti della commissione bilancio sempre critici con la loro maggioranza, zero discussioni, zero programmazioni, zero politiche per la città.

E' evidente che i conti politici all'interno della maggioranza non tornano, quindi responsabilmente e serenamente, lasciate il banco!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, Stendardo (Pd): il bilancio preventivo o consuntivo in consiglio comunale non si discute mai

FrosinoneToday è in caricamento