menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sanna squadra

Sanna squadra

Colleferro, verso il primo consiglio ed intanto si delinea la nuova giunta

A distanza di pochi giorni dall’insediamento ufficiale la macchina amministrativa di Colleferro guidata dal nuovo sindaco Pierluigi Sanna si è messa in moto ed oggi pomeriggio alle 18.30 è stata convocata una conferenza stampa

A distanza di pochi giorni dall'insediamento ufficiale la macchina amministrativa di Colleferro guidata dal nuovo sindaco Pierluigi Sanna si è messa in moto ed oggi pomeriggio alle 18.30 è stata convocata una conferenza stampa

dove si parlerà della chiusura dei reparti di Ostetricia, Ginecologia, pediatria e Nido dell'Ospedale Parodi di Colleferro con trasferimento presso il nosocomio di Palestrina e dove verrà comunicato che lunedì 28 ci sarà il primo consiglio comunale. Lo stesso primo cittadino aveva annunciato sul suo profilo facebook che stava lavorando in questa direzione e che come primo atto aveva deciso di togliere le auto blu. "In questi giorni, oltre che alla composizione della squadra che governerà la città per i prossimi cinque anni, stiamo concentrando la nostra attenzione sulla situazione economica e di bilancio del Comune di Colleferro. Da una prima analisi si evince che la nuova amministrazione ha ereditato un disequilibro di bilancio che necessita una particolare attenzione da parte nostra. Affronteremo con la dovuta determinazione i problemi per poter ridare nuova vita alla città di Colleferro. Abbiamo iniziato azioni di contenimento e taglio della spesa pubblica per cercare di appianare le situazioni di squilibrio di bilancio. La prima azione della "Spending review" ha portato all'eliminazione delle auto blu. Per gli spostamenti ufficiali saranno utilizzate le auto dei Vigili Urbani". Tornando alla composizione della giunta in questi giorni iniziano a trapelare le prime indiscrezioni, che riportiamo come tali senza nessuna pretesa di veriditicà, dalle quali emerge una squadra con il giusto mix di esperienze e novità e con ben tre donne. Il più votato della maggioranza Calamita dovrebbe ricevere la delega all'ambiente, la giovane Zangrilli lo sport ed associazionismo, ad Umberto Zeppa (esterno) dovrebbe andare l'urbanistica, alla De Biase l'istruzione ed il Bilancio ed alla Stanzani i servizi sociali mentre il presidente del consiglio dovrebbe essere l'altro esponente del PD Vincenzo Stendardo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento