menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, è sfida a cinque: Sanna, Cacciotti, Sofi, Giuffrè e Capuano. I nomi di tutti i candidati consiglieri

Saranno Cinque i candidati sindaci che si sfideranno per andare a governare con la loro squadra di assessori e consiglieri la città di Colleferro nel quinquennio 2020 – 2025. Oltre 200 i candidati consiglieri

Il dato è tratto. Alle 12 di questa mattina si è chiuso il termine per la presentazione delle liste anche a Colleferro e non sono mancate le sorprese in quanto saranno cinque i candidati sindaci che si sfideranno per andare a governare con la loro squadra di assessori e consiglieri la città di Colleferro nel quinquennio 2020 – 2025. Oltre 200 i candidati consiglieri che si sfideranno per uno dei 16 posti dipsonibili in aula.

Ecco i candidati a Sindaco e i candidati consiglieri

Per il centro sinistra c’è il riconfermatissimo sindaco il 31 enne Pierluigi Sanna che sarà appoggiato da ben cinque liste (Per Sanna, Il Castello, la Città, il PD e Ripartiamo per Colleferro).

Sanna PP def-2

A queste va aggiunta la lista del PD che è composta cosi:Stanzani Diana, Stendardo Vincenzo, Palombi Marco, Cacciotti Stefania, Cecilia Laura, Ciafrei Daniele, Duroti Kehinde, Francesconi Alberta, Giuliani Alessandro, Marozza Emiliano
Morini Silvana, Potenziani Vanessa, Soufyane Nadia, Taddei Antonello, Tapurali Daniele,Torre Giuseppe.

Il centro destra si presenta diviso in due con da una parte l’ex primo cittadino il 78enne Mario Cacciotti che sarà appoggiato da tre liste (Amo Colleferro, Forza Italia e Progetto Popolare).

Mario Cacciotti def-2

Dall’altra c’è l’esperto avvocato 46enne Rocco Sofi con tre liste (Impegno Comune, Fratelli D’Italia e Lega).

SOFI def-2

Il movimento cinque Stelle che cinque anni fa prese quasi 1000 voti ha scelto di presentare una propria Lista con candidato sindaco Daniele Capuano.

Daniele Capuano-2

Il Movimento Democrazia Sociale punta invece sulla figura del dott. Valerio Giuffrè

Valerio Giuffre-2

I candidati: AhMad Maikol Aba El Naga, Campori Emilio, Capua Massimo, Cardone Luigi, Casà Gaetano, Pallante Gianfranco, Palazzo Antonio, Rossi Antonello, Caratelli Alessandra, Maggi Pasqua, Petrilli Daniela, Polce Verdiana, Tiberi Annalisa.

Tutti i nomi riportati potranno essere modificcati o eliminati dal Tribunale durante la validazione delle liste.

Gli scenari

Cinque anni fa a sorpresa al ballottaggio ci fu la vittoria schiacciante del giovane Pierluigi Sanna che ottenne il 70% dei voti mentre il candidato del centro destra Silvano Moffa (ex primo cittadino e presidente della provincia) si fermò al 30 percento con 3500 voti.

Anche quest’anno l’obiettivo da superare per vincere al primo turno saranno gli ottomila voti, calcolando che di media vanno a votare a Colleferro 14 mila persone. Comunque già con i voti del primo turno si deciderà come assegnare i segni in consiglio comunale ricordando che nell’attuale composizione erano 10 consiglieri di maggioranza più il sindaco e sei di opposizione. Se le liste della coalizione che vince prendono entro il 40% si ha il diritto ad avere 10 consiglieri grazie al premio di maggioranza. Se invece lo schieramento vincitore supererà il 40% il calcolo andrà fatto con il metodo D'Hondt e si andrà oltre il premio di maggioranza potendo far scattare anche l’undicesimo consigliere in maggioranza (cosa che avvenne nel 2011 con la vittoria schiacciante di Mario Cacciotti con il 56% dei voti) con un numero di preferenze, molto probabilmente, che si aggirerà intorno alle 8-900.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento