menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Premiazioni italcementi

Premiazioni italcementi

Milano, Italcementi premiata per la sicurezza sul lavoro. A Colleferro oltre due anni senza infortuni

Con il progetto "I take 5", Italcementi si è aggiudicata il primo Premio AIAS (Associazione Professionale Italiana Ambiente e Sicurezza) “Eccellenza nella Prevenzione” nella categoria "Cambiamento Culturale

Con il progetto "I take 5", Italcementi si è aggiudicata il primo Premio AIAS (Associazione Professionale Italiana Ambiente e Sicurezza) "Eccellenza nella Prevenzione" nella categoria "Cambiamento Culturale

dell'Organizzazione". Un riconoscimento dato dall'Associazione ad aziende che si sono distinte per esempi e iniziative di eccellenza nella realizzazione della sicurezza e di una prevenzione efficace negli impianti. La cerimonia di consegna

del premio si è tenuta a Milano presso la sede dell'Associazione alla presenza del Presidente AIAS Giancarlo Bianchi.

"I take 5" significa che "mi prendo 5 minuti" per la mia Sicurezza e per quella dei miei colleghi - così sintetizza Ernesto Donnarumma di Italcementi, responsabile del programma - E' stata attivata una campagna di formazione della durata di 24 mesi. Ogni mese è stato approfondito un rischio inerente la nostra attività produttiva con l'obiettivo di aumentare la consapevolezza dei lavoratori, sia sui pericoli che sul controllo dei rischi, e contestualmente creare una comunicazione immediata ed efficace tra capi e lavoratori in ogni impianto produttivo.

Complessivamente sono stati analizzati 24 rischi ed effettuate oltre 7.000 ore di formazione. I risultati non sono mancati. Nel 2015 l'indice di frequenza (il dato che misura il tasso di frequenza degli infortuni che hanno comportato un'assenza dal lavoro) è sceso al 2,64 dal 9,46 del 2013.

I 132 dipendenti della cementeria di Colleferro, proprio lo scorso luglio, hanno festeggiato due anni senza infortuni.

Si tratta di un importante risultato, colto grazie all'impegno, la professionalità e la dedizione di tutti i lavoratori e frutto di un percorso strutturato che ha visto negli anni il susseguirsi di numerose azioni per implementare un innovativo approccio globale, che attraverso i temi fondamentali della leadership, della motivazione, dell'organizzazione e degli standard per la Sicurezza operativa, ha coinvolto tutto il personale della cementeria di Colleferro.

In questo contesto, nello stabilimento vengono organizzate esercitazioni antincendio e di recupero da spazi confinati, nonché prove di primo soccorso. Le periodiche assemblee per la sicurezza sono poi ulteriore occasione per

approfondire quanto vissuto, individuando punti di forza e margini di miglioramento.

Inoltre la cultura della sicurezza viene "condivisa" con le scuole del territorio attraverso il progetto "A scuola di sicurezza", volto a sensibilizzare i ragazzi sulla prevenzione di qualsiasi rischio, lavorativo e non.

L'attenzione alla sicurezza nel lavoro quotidiano è, dunque, un approccio applicato in tutti gli stabilimenti di Italcementi e riguarda sia i dipendenti, sia le imprese esterne e gli autotrasportatori. Oltre al rispetto puntuale di quanto previsto dalle leggi e dai regolamenti, dal 2000 Italcementi persegue un proprio programma di attenzione alla sicurezza che oggi è riassunto nella Politica della Sicurezza con il motto «Safety: a way of living» che ha portato a una drastica riduzione degli infortuni. L'obiettivo di tale programma è sviluppare una vera e propria cultura

d'impresa in materia di prevenzione degli infortuni.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento