Valle Del SaccoToday

Colleferro, rivoluzione in città. Ecco i parcometri. Tariffe a partire da 20 cent. per 10 minuti. 2,50 eu. per l'intera giornata 

Come annunciato le settimane scorse a pochi giorni dalla fine dell'anno i cittadini colleferrini potranno pagare la sosta ai nuovi apparecchi anche con il bancomat

Tutto è pronto per domani. Parchimetri e segnaletica sono stati adeguati e dal 28 dicembre 2017 sarà attivo ilnuovo sistema per il pagamento delle aree bluin città.  Per Colleferro questa innovazione s’inserisce nell’ambito di azioni che l’Amministrazione Comunale sta mettendo in atto per migliorare e facilitare l’utilizzo dell’offerta di parcheggi cittadini.In modo capillare sono stati installati 21 parcometri che sono dislocati in diverse zone della città. In totale ci sono circa 1.130 stalli blu presenti sul territorio cittadino a disposizione degli utenti.


Ubicazione Parcometri

I parcometri si trovano nelle seguenti zone Piazza Italia, Piazza Leopoldo Parodi Delfino, Corso Giuseppe Garibaldi, Via Romana (all’interno del parcheggio multipiano), Esterno Area parcheggio multipiano, Piazzale Martiri delle Foibe, Via Cesare Battisti, Via Vittorio Emanuele, Piazza della Repubblica, Viale 25 Aprile, Largo SanFrancesco, VialeXXV Aprile (Scuola Leonardo da Vinci), Piazza Gobetti, Via Petrarca, Piazza Aldo Moro (di fronte a Via Latina), Piazza Aldo Moro (angolo Via Di Vittorio), Corso Turati (angolo Piazza Aldo Moro), Corso Turati (Chiesa Valdese), Corso Turati (nei pressi di Oviesse), Via Enrico Fermi.

Tariffe e Modalità di utilizzo

Il sistema applicherà le tariffe vigenti che sono di seguito riportate. Ogni utente, all’atto del pagamento,dovrà indicare la targa dell’autovettura, il periodo di sosta necessario ed eseguire il pagamento tenendo conto delle tariffe. Due importanti novità sono rappresentate dall’introduzione di due nuove tariffe: la giornaliera di Euro 2,50, che sarà valida per tutta la città con la sola esclusione delle zone di sosta limitrofe al parcheggio di scambio multipiano al quartiere Scalo. In queste aree blu la sosta giornaliera rimarrà a Euro 2,00. L’altra novità è l’introduzione della tariffa per dieci minuti di sosta che sarà pari a 0,20 centesimi.

Riassumendo le tariffe che saranno applicate, sono le seguenti:

Euro 2,50 (giornaliero per tutta la città escluse le aree di sosta a pagamento quartiere Scalo.
Parcheggio centro urbano e quartiere Scalo Euro 0,20 per 10 minuti di sosta 
Parcheggio centro urbano: Euro 0,60 (mezz’ora)
Parcheggio centro urbano: Euro 1,20 (tariffa oraria)
Parcheggio Scalo (Via Sabotino e Via Romana): Euro 2,00 (tariffa giornaliera)
Parcheggio cittadino (escluso lo scalo): Euro 2,50 (tariffa giornaliera)

Ricordiamo, inoltre, che le tariffe degli abbonamenti rimarranno inalterati per cui:

Abbonamento per 25 soste : Euro 20,00
Abbonamento per 5 soste : Euro 6,00

Per il pagamento delle soste nelle aree blu sarà possibile utilizzare il bancomat o la carta di credito e i contanti.

La soddisfazione dell'Ass. Zeppa e del sindaco Sanna

Per l’Assessore ai Lavori Pubblici Umberto Zeppa:“L’attivazione dei parcometri per la gestione automatizzata delle aree di sosta a pagamento, immediatamente dopo il rifacimento dell’asfalto di molte strade cittadine, rappresenta un ulteriore passo verso la modernizzazione della città.  Non a caso la dotazione dei parcometri è il primo completo intervento costitutivo del progetto più ampio definito “Smart City”.  A  tale riguardo sono in corso le procedure per la realizzazione dell’efficientemento della pubblica illuminazione con l’adeguamento e messa a norma dell’impianto e con il cambio dei corpi illuminanti di tutti i punti luce.  Il progetto “Smart city” si completerà con l’impianto di videosorveglianza anch’esso in corso di realizzazione.
Attraverso la gara su MEPA (mercato elettronico della pubblica amministrazione), ci siamo avvalsi, per la fornitura dei parcometri, ad un’azienda leader nel settore come la PARKEON che gestisce le aree di soste a pagamento di molte città più grandi della nostra; tale aspetto, sono certo, garantirà l’efficienza e il funzionamento delle apparecchiature”
.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Colleferro sta lentamente tornando ad essere una città “normale”, dove la tecnologia è messa al servizio dei cittadini. Le importanti innovazioni introdotte - spiega il sindaco Sanna -: dai dieci minuti di sosta, al ”giornaliero” per aiutare gli esercenti che lo richiedono da tempo, passando per la possibilità di pagamento con bancomat e carta di credito vanno tutte verso la semplificazione e la velocità dell’operazione di pagamento. Non possiamo “volare nello spazio” e utilizzare ancora i “grattini”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento