Valle Del SaccoToday

Colleferro, la città aderisce al progetto “Plastic Free”

L’iniziativa è promossa dalla Regione Lazio attraverso la manifestazione Cinema Estate 2018

Colleferro sempre attenta al tema legato all’inquinamento ambientale, aderisce alla mobilizzazione per limitare l’inquinamento da plastica. Questo è l’impegno preso dalla Regione Lazio, dalla Commissione Europea e naturalmente dalla Città di Colleferro. Purtroppo i tempi lunghi per la messa al bando di numerosi prodotti usa e getta come posate di plastica, contenitori per alimenti e altri oggetti della vita quotidiana non aiutano a combattere quello che sta diventando, giorno dopo giorno un problema sempre più serio.

Il problema plastica

La plastica, rappresenta il terzo materiale prodotto più diffuso al mondo e in questi ultimi anni, il suo utilizzo è in fortissima crescita. Purtroppo solo una piccola parte della plastica prodotta e utilizzata dall’uomo è riciclata e finisce, per la maggior parte dei casi in discariche o direttamente in natura. La maggior parte degli scarti finisce in mare.

Il progetto "plastic free"

Con il progetto “Plastic Free” si vuole arrestare questo grave problema che sta causando ingenti danni alla fauna marina e favorire il recupero e il riciclo dei materiali incentivando lo sviluppo di un’economia circolare e promuovendo una filiera industriale della plastica.  Ad inizio di ogni proiezione dei film inseriti nella manifestazione Cinema sarà proiettato un documentario di Leonardo di Caprio “Before the Flood”,  un documentario del 2016 sui cambiamenti climatici diretto da Fisher Stevens con produttore esecutivo Martin Scorsese

Per l’Assessore Zangrilli:Il cinema all’aperto è un appuntamento importante per i nostri concittadini.

"Quest’anno abbiamo inserito all’interno della programmazione un documentario di sensibilizzazione sul tema dei rifiuti e in particolari la riduzione sull’uso indiscriminato della plastica. La novità di quest’anno è rappresentata anche dalla location dove si svolgeranno le proiezioni, nel Piazzale di Via Berni, utilizzato per coinvolgere maggiormente i cittadini dal momento che al termine dell’evento Cinema Estate ci sarà la festa di quartiere ma anche per svolgere gli eventi anche in altre parti della città".

Per il Sindaco Sanna:Abbiamo preso spunto dalla manifestazione del Cinema all’aperto per lanciare un messaggio ai cittadini per sensibilizzarli sul tema del riciclo del rifiuto in generale ma soprattutto sull’uso indiscriminato della plastica. Il problema della plastica sta impattando in modo pesante il nostro ecosistemain particolare i mari che stanno subendo un cambiamento climatico basti pensare al surriscaldamento degli oceani che impattando sugli ambienti marini modifica anche i modelli metereologici.

Le azioni che stiamo mettendo in atto seguono il principio di sostenibilità attraverso la nostra adesione alla campagna Plastic free della Regione Lazio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento