Valle Del SaccoToday

Colleferro, preso con 52 gr di cocaina negli slip nella zona della movida

Lo spacciatore, un 33enne della zona, è stato sorpreso mentre cedeva lo stupefacente. La droga venduta avrebbe fruttato oltre 4500 euro

cocaina

I locali della movida di Colleferro ancora una volta al centro della cronaca. Solo ieri vi avevamo raccontato dell’intervista ai rappresentanti del comitato di quartiere che da anni fanno presente come nella zona di S. Anna ci siano molti problemi riguardo la vivibilità. Nelle ore scorse i Carabinieri della Stazione di Colleferro agli ordini del capitano Ettore Pagnano hanno arrestato un 33enne italiano, senza occupazione e gravato da precedenti specifici, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I controlli

Nel corso di un servizio nei pressi dei locali notturni, all’una circa, i militari hanno notato subito movimenti ed incontri apparsi riconducibili a cessioni di stupefacente e hanno proceduto al controllo del 33enne. Portato in caserma, negli slip occultava circa 52 grammi di cocaina che, dalle analisi tossicologiche, è risultata pura all’83%. Posti sotto sequestro i 490 euro trovati in suo possesso ritenuti provento dell’attività delittuosa. La sostanza stupefacente, destinata alla piazza di spaccio locale, avrebbe fruttato al dettaglio circa 4.500 euro.

L’arresto

Il pusher è stato trattenuto in camera di sicurezza e all’esito del giudizio, l’attività dei Carabinieri è stata convalidata, e il malfattore condannato in rito abbreviato ad un anno e otto mesi di reclusione con pena sospesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DF

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento