rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Colleferro

Colleferro, in città la teca con la Fiat Croma distrutta nella strage di Capaci

L'auto fu fatta saltare 30 anni fa da una deflagrazione con oltre 500 kg di tritolo

In occasione del trentennale delle stragi di Capaci e Via D’Amelio, al fine di condividere con la comunità delle cittadine e dei cittadini della Provincia di Roma i valori dell’antiviolenza, il Comune di Colleferro insieme ai Comuni di Colonna, Frascati e Valmontone, ospiterà la teca che preserva il relitto della Fiat Croma blindata, nota come “Quarto Savona Quindici”, sulla quale viaggiava la scorta del Giudice Falcone il giorno del tragico attentato. 

La Fiat Croma, che fu distrutta da una deflagrazione di oltre 500 chili di tritolo, si farà emblema della forza della legalità, mantenendo viva la memoria della strage e di tutte le vittime di mafia. Attorno ad essa si svolgeranno interventi commemorativi e riflessioni, inclusa la partecipazione delle istituzioni scolastiche del territorio, nella mattinata del 10 marzo.

Il Sindaco Sanna vi invita dunque a rendere omaggio alla teca esposta in Piazza Italia, mercoledì 9 marzo p.v. a partire dalle ore 18, ed in particolar modo ad esprimere, con la propria presenza, un forte e deciso rifiuto ad ogni forma di sopruso e prevaricazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, in città la teca con la Fiat Croma distrutta nella strage di Capaci

FrosinoneToday è in caricamento