menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, a Marco Ludovici e Laila Soufyane il quarto trofeo Santa Barbara di corsa su strada (foto)

Nonostante la pioggia battente sono stati oltre 230 i partecipanti che hanno percorso i 10 km all'interno della città

Con la partecipazione di oltre 230 partecipanti sotto una battente pioggia di buon mattina e una città blindata alle auto il colleferrino Marco Ludovici del Runners Team Colleferro e la super favorita Laila Soufyane (campionessa di livello internazionale) si sono aggiudicati il IV Trofeo Santa Barbara alla presenza del Sindaco Pierluigi Sanna e dell’assessore allo sport Sara Zangrilli.

Nella mattinata di domenica i runners, nonostante la pioggia, si sono “sfidati” sui 10 km del percorso cittadino suddivisi in una quarantina di squadre e senza limite di età con addirittura un partecipante che ha corso a ben 85 anni. Perfetta l’organizzazione affidata alla A.S.D. Runners Team di Colleferro, guidata dal presidente Soufyane El Fadil con al fianco il direttico con Marco Romano, Ottorino Cardelli (vice presidente), Francesco Biancucci, Alessandro Mingarelli e tutti i componenti e gli amici del gruppo sportivo runners team Colleferro

La classifica finale

 Soufyane Laila Esercito Italiano che ha percorso i 10 Km in 36,38 secondi;   Simona Magrini del gruppo Olibanum Overrunners in 42.06 e 3° Monica Cimmino della Runners Team Colleferro con 42 e 52 secondi.

1° Marco Ludovici Runners  Team Colleferro con 33.50; 2° Diego Papoccia Runners Team Colleferro con 34.o7; 3° Francesco Coppa ASC Win all Race con 34.35 secondi.

Come ha evidenziato il Sindaco Sanna è stata, senza ombra di dubbio, una vera giornata di sport. I soldi delle iscrizioni della passeggiata ecologica di tre chilometri sono andati all’associazione Peter Pan che accoglie i parenti dei bambini che vengono ricoverati nel reparto oncologico del Bambin Gesù di Roma. Mai come adesso il campo Natali, dove nelle settimane scorse è stata rinnovata la bellissima pista di atletica, è stato in qualche modo il protagonista perché ha mostrato tutta la sua bellezza di una pista che è stata apprezzata da tutti i partecipanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento