Giovedì, 28 Ottobre 2021
Valle Del Sacco

Coronavirus, controlli a tappeto anche a Colleferro. Fermate oltre 600 persone

Il comune diffonde i dati dai quali emerge che la maggior parte dei fermati era in giro per motivi di lavoro

Controlli a tappeto in questi giorni di quarantena obbligatoria nelle proprie abitazioni in piena emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirurs anche nella grossa cittadina di Colleferro nelle zone a sud di Roma dove nelle ore scorse si è registrato il secondo caso di persona positiva. La Polizia Locale dopo giorni di controlli ha ritirato 619 autocertificazioni, di queste 354 di cittadini di Colleferro (57%) e 265 di altri paesi (43%). Le motivazioni sono così suddivise: lavoro 42%, acquisto beni 23%, necessità 19%, motivi di salute 10%, rientro a domicilio 5%, attività motoria 1%

Positiva una seconda persona a Colleferro

“Comportandoci con maggiore rigore ed assennatezza – spiegano gli amministratori comunale su facebook -, sia noi che i cittadini del nostro territorio, potremmo migliorare ancora questi dati e di conseguenza gli spostamenti che possono essere occasione di contagio. Vediamo ogni giorno cosa accede in alta Italia e ne siamo tutti addolorati e preoccupati; occorre evitare a tutti i costi le occasioni di contagio lavorando soprattutto sugli spostamenti e le uscite da casa, limitandoci esclusivamente a quelle davvero necessarie.

Giovane di Colleferro preso con la droga a Frosinone

Invitiamo a privilegiare, ove possibile, gli ordini con consegna a domicilio oppure i supermercati dove c’è meno fila fuori. Ringraziamo la Polizia Locale per il lavoro che svolge ogni giorno e per questi dati preziosi che ci possono far capire dove si può migliorare, impiegandosi ancora di più”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, controlli a tappeto anche a Colleferro. Fermate oltre 600 persone

FrosinoneToday è in caricamento